12 marzo 2017
Bobbio, si schianta in moto contro il guard rail: muore 43enne
12 marzo 2017
la scena dell'incidente
Ancora un incidente stradale sulla statale 45, ma questa volta il bilancio è tragico: un morto e un ferito. 

Entrambe appartenevano allo stesso gruppo di motociclisti provenienti da Milano, in gita sulle strade della Val Trebbia. Un terzo biker del gruppo non è rimasto coinvolto nel sinistro.

E' accaduto nella mattinata di domenica 12 marzo dopo le 10 e 30, dopo l'abitato di Bobbio, superato l'incrocio con la strada di Coli. 

A perdere la vita un centauro di 43anni originario di Opera (Milano): secondo la ricostruzione dei carabinieri, l'uomo in sella alla sua moto Ducati, all'altezza di una curva ha perso il controllo del mezzo andandosi a schiantare contro il guard rail

Fatale il violentissimo impatto, il corpo del centauro è rimasto incastrato senza vita nel guard rail a lato della strada, mentre la moto ha proseguito la sua corsa ancora per alcune decine di metri.

Proprio la moto sfuggita al controllo è stata urtata dal motociclista che in quel momento stava sopraggiungendo da dietro, pure lui in sella a una Ducati. 

Lo scontro ha fatto perdere il controllo della due ruote al centauro (un 38enne della provincia di Milano) che è caduto sull'asfalto restando gravemente ferito

In posto sono giunti i soccorsi del 118 e i vigili del fuoco di Bobbio, che hanno constatato la morte del 43enne e hanno prestato le prime cure al secondo motociclista.

Le operazioni di soccorso e di messa in sicurezza hanno impegnato vigili del fuoco e sanitari. 

Per i rilievi sono giunti i carabinieri di Bobbio, che hanno dovuto chiudere la statale per consentire le operazioni di soccorso. 

La strada è rimasta chiusa per circa tre ore fino alle 13 e 30 quando è stato ripristinato il transito veicolare.
Commenti (3)

-


-


-

Inserisci commento: