Chiudi X
10 agosto 2017
Resta in ospedale la donna aggredita dai rottweiler. Denunciato il proprietario
10 agosto 2017
Un Rottweiler come quello protagonista della vicenda
Resta ricoverata in ospedale a Piacenza la donna di 53 anni assalita mercoledì mattina a Caorso da una coppia di cani di razza Rottweiler mentre camminava in strada a pochi metri dal Comune.

Sottoposta ad un primo intervento chirurgico ad un braccio, la prognosi temporanea è di 25 giorni. A seguito dell'aggressione ha riportato anche serie ferite al volto.

La 53enne, italiana di professione badante, passeggiava in compagnia dell'anziana a cui presta assistenza quando improvvisamente, in Piazza della Rocca, si è vista assalire dai due animali.

Finita a terra, le sue urla hanno richiamato diversi cittadini prontamente intervenuti in suo che hanno cercato non senza difficoltà di liberarla dalla morsa dei cani. Anche l'anziana che si trovava con lei è rimasta lievemente ferita.

Insieme ai soccorsi sono intervenuti sul posto i carabinieri di Caorso: secondo quanto ricostruito, la coppia di animali sarebbe scappata dall'abitazione del proprietario, un 30enne residente in paese, senza che quest'ultimo se ne accorgesse.

Il ragazzo, al termine degli accertamenti, è stato denunciato per omessa custodia di animali e lesioni colpose.

I due rottweiler, come previsto dalla legge, saranno ora valutati da un veterinario che dovrà stabilire la loro eventuale pericolosità.
Commenti (6)

-


-


-


-


-


-

Inserisci commento: