Chiudi X
PiacenzaSera - Notizie, Cronaca, Sport, Politica di Piacenza
08 novembre 2017
Brazilian Ju Jitsu, poker di medaglie per la Yama Arashi
08 novembre 2017
I premiati della Yama Arashi
Non solo kick boxing. In casa C.E. Yama Arashi diverse sono le discipline praticate, tra queste anche il Brazilian Jiu Jitsu, dove il sodalizio di Piacenza si è messo in luce nelle recenti competizioni, patrocinate dalla UIJJ (Unione italiana Jiu Jitsu).

A Brescia, in occasione della sesta edizione della gara T1 (manifestazione benefica a favore della ricerca contro il diabete di tipo 1), Emanuele Baldanti ha conquistato la medaglia d’oro nella categoria Master cinture viola -70 chilogrammi, vincendo due incontri.

Sconfitta al primo duello, invece, per Federico Chiodaroli e Roberto Bescapè rispettivamente negli Adulti cinture blu -76 chilogrammi e cinture bianche -84,5 chilogrammi. 

La squadra piacentina si è poi messa in evidenza alla Monferrato Cup conquistando tre medaglie: argento per Emanuele Baldanti (Master cinture viola -70 chilogrammi) e Antonella Busca (Adulti donne cinture blu – 64 chilogrammi) e bronzo per Francesco Macis negli Adulti cinture bianche al di sotto dei 64 chilogrammi.

Dal 2011 la C.E. Yama Arashi è la prima scuola di jiu jitsu brasiliano ufficiale presente in provincia di Piacenza in rappresentanza della Gracie Jiu Jitsu Bolzano curata dal maestro Alessandro Federico.
Commenti (0)
Non ci sono commenti

Inserisci commento: