17 luglio 2017
Tennistavolo, Cortemaggiore prima società in regione e quinta in Italia
17 luglio 2017
Una partita della Teco di Cortemaggiore
Terminata il 30 giugno la stagione agonistica 2016-2017 dalla FITET (Federazione Italiana Tennistavolo), arrivano i bilanci agonistici con la graduatoria nazionale delle oltre 700 società pongistiche esistenti in Italia. 

CLASSIFICA FINALE  “CINI" - La classifica è riservata solamente all’attività nazionale e somma i punteggi di tutta l’attività nei campionati a squadre, dalla  serie A-1 alla serie C -1 in campo maschile, e dalla serie A-1 alla serie B in quello femminile, oltre ai risultati individuali di prima, seconda, terza, quarta, quinta categoria, quelli giovanili, oltre che paralimpici e veterani.

CORTEMAGGIORE AL QUINTO POSTO - La società piacentina Tennistavolo Cortemaggiore, con 75  punti, si  è piazzata al quinto posto della graduatoria. Davanti ai piacentini solamente Castelgoffredo, Torino, Milano e Carrara; quest’ultimo club ha usufruito dei servizi del magiostrino Mattia Crotti, leader fisso in palestra a Cortemaggiore.

Notevole la soddisfazione del club, di nuovo nelle prime dieci realtà nazionali. Un dato non solo di grande prestigio, ma indice anche di credibilità e frutto di un'attività di qualità e quantità, considerata anche la possibilità di raggiungere il terzo posto finale con la serie A-1 femminile.

La classifica inoltre riconferma Cortemaggiore miglior club dell'Emilia Romagna, un primato che dura da un decennio e frutto di un'altra stagione da dieci e lode.

Ecco  la top ten:

CASTELGOFFREDO (MN)    PUNTI 148
TORINO                                               90
MILANO SPORT                                  84
CARRARA                                            82 
CORTEMAGGIORE  (PC)                    75
REGALDI NOVARA                              74
CRAL COMUNE ROMA                        68
VILLA  D’ORO MODENA                      64
ENNIO CRISTOFORO MESSINA         63
VERZUOLO  (CN)                                 62  
Commenti (0)
Non ci sono commenti

Inserisci commento: