07 giugno 2017
L'Atletica Piacenza lascia la sua firma al Brixia meeting
07 giugno 2017
Andrea Rinaldi Reggio Emilia
brixia_meeting ofidiani
L’Atletica Piacenza lascia la sua firma di presenza al prestigioso Brixia meeting del 4 giugno, gara internazionale che coinvolge rappresentative regionali provenienti anche da altri paesi europei, tra i quali la Slovenia e la Germania.

I due biancorossi in gara sono stati Pietro Ofidiani e Andrea Rinaldi. Il primo, ha condotto una gara coraggiosa sui 2000siepi, imponendo un ritmo alto agli avversari per i primi giri: gli è poi mancato il cambio di ritmo, pur chiudendo al sesto posto con il crono di 6’31”27.

Andrea Rinaldi invece ha gareggiato nel lancio del martello: ha concluso al nono posto migliorando il proprio primato personale di circa un metro, scagliando l’attrezzo a 49,65m, disputando una gara “spalla a spalla” con l’avversario sloveno. Entrambi gli atleti saranno a breve in gara ai Campionati italiani di Rieti, categoria Allievi. Il Brixia meeting rappresenta un eccellente banco di prova per competizioni simili, ma più in generale è stato un motivo di crescita la prima gara internazionale per i giovanissimi Pietro e Andrea.
 
Nel frattempo, il 2 giugno, in occasione della festa della Repubblica, si è tenuto a Modena il Trofeo Goldoni – Benetti, un meeting assoluto interregionale. L’Atletica Piacenza era presente con una nutrita delegazione di velocisti.

Il miglior risultato è stato senz’altro quello di Anna Ofidiani: la giovane ha corso i 400m in 58”97; abbattendo il muro dei 59”, è riuscita nella duplice impresa di migliorare il proprio primato personale e di raggiungere il minimo per i Campionati Italiani Juniores. Buona prestazione sui 400 anche per Rebecca Cravedi, che ha seguito a breve distanza la compagna in 59”64.

Chiara Fagnoni ha ottenuto un ottimo 12”66 sui 100m, non lontana dal suo primato personale.

Lorenzo Perazzoli ben si è comportato sia sui 100m, chiusi in 11”51, sia sui 400m, coperti in 52”95. Clara Vullo sui 1500m ha fatto registrare un ottimo tempo finale di 5’00”40. Nelle gare Cadetti, si registrano il 10”72 sui 80m per Eleonora Nervetti, il salto a 1,55m per Samuele Montanari e a 1,40m per Sofia Porcari nel salto in alto.
Commenti (0)
Non ci sono commenti

Inserisci commento: