Chiudi X
PiacenzaSera - Notizie, Cronaca, Sport, Politica di Piacenza
19 maggio 2017
L'entusiamo di Piacenza per il Giro d'Italia FOTO e VIDEO
19 maggio 2017
I preparativi a San Nicolò
I preparativi a San Nicolò
in via Cella
in via Cella
in viale Dante
in viale Dante
in viale Dante
in viale Dante
in via Colombo
Piacenza si prepara ad accogliere il Giro d'Italia
Piacenza si prepara ad accogliere il Giro d'Italia
Piacenza si prepara ad accogliere il Giro d'Italia
passa il Giro in città
Piacenza si prepara ad accogliere il Giro d'Italia
passa il Giro in città
passa il Giro in città
passa il Giro in città
passa il Giro in città
Gli astanti in Viale Dante
Foto di Angela Bareggi
Foto di Angela Bareggi
Il tempo uggioso di questa giornata non ha affatto impedito ai piacentini di mobilitarsi in occasione del passaggio dell'entourage del 100esimo Giro d'Italia per la nostra città. Diversi commercianti di Viale Dante Alighieri, vestito di rosa per l’occasione, hanno sfidato la leggera pioggerella di stamane per ultimare gli addobbi alle vetrine delle loro attività lungo la via. 

La creatività ha regnato sovrana in questo compito, tra semplici cartelloni e palloncini oppure decorazioni più elaborate come ghirlande e creazioni sartoriali fatte di fogli della Gazzetta dello Sport.

Alle ore 14 e 30, a più di un'ora dall'orario stabilito per il Giro, i marciapiedi erano già occupati dai diversi astanti in attesa. Palpabile l’anticipazione, presente sotto forma di squilli di trombe, sciarpe e magliette rosa per fare il tifo per i partecipanti da tutto il mondo.

Il numero di spettatori ha continuato a crescere, mentre il passaggio delle prime carovane e pattuglie della polizia ha annunciato l’imminente transito delle biciclette. L’incontenibile boato di Viale Dante alle ore 15:33 ha accompagnato il fulmine di ciclisti, il quale ha coperto la via in questione di appena un minuto, anticipato e seguito dai veicoli dell’organizzazione e delle ammiraglie delle squadre partecipanti al Giro.

E' la terza volta negli ultimi sei anni la popolare corsa attraversa le strade piacentine, dopo la seconda tappa dell'8 maggio 2011 e la 13esima del 17 maggio 2013.

Nelle immagini di RaiSport tratte da Twitter anche un episodio spiacevole successo a Piacenza durante il transito della carovana del Giro
 
IL GIRO PASSA A PIACENZA in via Dante e in via Manzoni


ASPETTANDO IL GIRO D'ITALIA



LA TAPPA
- Tappa assolutamente piatta. Si attraversa tutta la pianura Padana e nel finale dopo Casteggio si segue il tradizionale percorso della Milano-Sanremo.

Si parte da Reggio Emilia in direzione di Cavriago e attraversato Montecchio Emilia si rientra nella statale n.9 “via Emilia” che si segue fino a Piacenza con un percorso sempre rettilineo.

Dopo Piacenza si percorre praticamente fino all’arrivo la ex statale padana inferiore. Si attraversa tutta una serie di città toccate da molte tappe del Giro e nel finale dalla Milano Sanremo.

L'arrivo è a Tortona, che finora ha visto solo un arrivo di tappa, nel 1989. Ultimi chilometri praticamente sempre rettilinei intervallati da alcune rotatorie. Ultima curva (sempre su rotatoria) a circa 500 m dall’arrivo, segue il rettilineo finale  di 450 m in asfalto di larghezza 7.5 m.

I PASSAGGI - Secondo la cronotabella gli atleti, in base alla velocità di percorrenza, arriveranno nel piacentino, nello specifico ad Alseno, tra le 14.51 e le 14.59. Il passaggio a Piacenza è previsto tra le 15.26 e le 15.37. In circa un'ora il plotone completerà il tratto all'interno della nostra provincia per proseguire nel pavese. 

SCUOLE CHIUSE IN ANTICIPO - Il sindaco di Piacenza Paolo Dosi ha firmato l’ordinanza che dispone la chiusura anticipata alle 12, venerdì 19 maggio, per tutte le istituzioni scolastiche, asili nido e servizi integrativi per l’infanzia sul territorio comunale.

VIABILITA' - Un provvedimento assunto in seguito alle limitazioni al traffico previste per garantire il passaggio in sicurezza della tappa del Giro d’Italia che attraverserà il territorio urbano, seguendo il percorso che si snoderà lungo via Emilia Parmense (incluso il tratto in località Borghetto), via Colombo, via Manzoni, via Conciliazione, viale Dante Alighieri, via Bianchi, via Pietro Cella, via I Maggio e via Emilia Pavese (incluso il tratto nella frazione di Sant’Antonio). 

IN ALLEGATO LA MAPPA

Nelle suddette strade sarà vietata la sosta delle auto, con rimozione forzata. Il divieto di circolazione scatterà invece dalle 13 di venerdì 19 sino alle 18.30 o, comunque, fino a 60 minuti dopo il passaggio di fine corsa di tutti i mezzi legati alla manifestazione. Contestualmente, tutte le vie afferenti al percorso di gara in cui sia in vigore il senso unico potranno eccezionalmente essere percorse in entrambi i sensi di marcia. 

Dalle ore 13 chiusura anche del casello di Piacenza Ovest (Km. 157+441) in entrata e in uscita. La riapertura è prevista intorno alle 18.30. 

L'APPELLO DI CISINI - Anche l’attraversamento delle strade in cui transiteranno i ciclisti potrebbe risultare, in funzione dell’orario, particolarmente difficile: “L’invito che rivolgiamo ai tutti i cittadini – sottolinea l’assessore alla Mobilità Giorgio Cisini – è quello di privilegiare i tragitti lungo le direttrici esterne, ovvero la tangenziale Sud e il cavalcaferrovia. Allo stesso modo, chiediamo laddove possibile di programmare eventuali commissioni personali in una fascia oraria che non comporti il rischio di rimanere bloccati all’interno del perimetro in cui si svolgerà la manifestazione".

"A questo proposito, ringrazio sin d’ora i commercianti che, a partire da viale Dante dove abbiamo già abbiamo preso accordi, collaboreranno per garantire la massima diffusione delle informazioni. L’auspicio – conclude l’assessore – è che tanti piacentini facciano sentire l’entusiasmo della città per questa storica competizione e l’amore per uno sport, il ciclismo, di cui il Giro, che siamo onorati di ospitare, esprime fatica e poesia”.

BUS - Nella giornata di venerdì 19 maggio il servizio di trasporto pubblico in provincia di Piacenza subirà notevoli modifiche a causa del transito della 13° tappa del Giro d’Italia di ciclismo. Lo comunica Seta con una nota.

Le variazioni di percorso e/o orario interesseranno quasi tutte le linee urbane ed extraurbane dalle ore 13 alle ore 16 circa. Le modifiche previste potranno protrarsi anche oltre l'orario previsto, ed ulteriori variazioni potrebbero essere disposte in corso d’opera, in funzione delle decisioni prese dai competenti organi di polizia.
 
SERVIZIO URBANO DI PIACENZA - La linea 4, la linea 19 e la navetta Cittadella-Lupa resteranno regolari: tutte le restanti linee, compresa la navetta Stadio, subiranno variazioni di percorso e potranno registrare ritardi non preventivabili.

SERVIZIO EXTRAURBANO - Le corse delle linee scolastiche a servizio del polo di Strada Agazzana e della Scuola Calvino anticipano la partenza tra le ore 12,00 e le ore 12,20 per consentire il rientro regolare degli studenti in funzione della chiusura anticipata degli Istituti di istruzione cittadini.

Si consiglia quindi agli utenti di prendere preventivamente visione delle eventuali variazioni previste per i servizi e le linee di cui intendono usufruire, consultando tutti i dettagli pubblicati sul sito internet www.setaweb.it. E’ inoltre possibile richiedere informazioni anche telefonicamente, tramite il numero 840 000 216.

LE RACCOMANDAZIONI AUSL PER VISITE ED ESAMI - L'Ausl richiama quindi l’attenzione dei cittadini che hanno un appuntamento già prenotato per visite ed esami strumentali negli ospedali di Piacenza, Fiorenzuola e Castel San Giovanni e in tutte le strutture aziendali poste nei centri attraversati dal percorso, "alla necessità di consultare attentamente le indicazioni pubblicate dagli organizzatori per valutare tempistiche e modalità per raggiungere il luogo della prestazione".

In caso di impossibilità, si raccomanda di telefonare al numero verde Ausl 800.651.941 per disdire la prenotazione.

IN PROVINCIA - La Prefettura ha disposto la sospensione totale della circolazione al transito veicolare nei due sensi di marcia dei tratti stradali urbani ed extraurbani interessati dalla manifestazione, dalle ore 13,00 alle ore 18.30 lungo la Strada Provinciale numero 10R “Padana inferiore” nel tratto compreso tra il cartello di centro abitato di Piacenza fino al confine con la Provincia di Pavia, percorrendo il territorio del comune di Piacenza, Rottofreno, Sarmato e Castel San Giovanni.

Interdetto il traffico anche nella parte orientale della via Emilia, da Alseno a Piacenza, di competenza statale, e nelle strade comunali interessate dal transito della corsa, maggiori dettagli verranno resi noti nei prossimi giorni.
Commenti (0)
Non ci sono commenti

Inserisci commento: