Chiudi X
PiacenzaSera - Notizie, Cronaca, Sport, Politica di Piacenza
13 ottobre 2017
Spaccio al Daturi e ai giardini, due giovani in manette VIDEO
13 ottobre 2017
La conferenza stampa al comando di viale Beverora
Lo stupefacente sequestrato
Lo stupefacente sequestrato
La cessione della droga documentata dai carabinieri
Ancora arresti per spaccio a Piacenza.

Continua l'attività dei carabinieri per contrastare il traffico di sostanze stupefacenti. Due i giovani finiti in manette nel giro di poche ore: si tratta di un 21enne ecuadoriano e di un 24enne richiedente asilo originario del Gambia.

Il primo, nell'ambito di una attività di indagine più ampia, è stato sorpreso all'Arena Daturi, dove i militari della Stazione di Piacenza Principale hanno notato diversi ragazzi intenti a fumare marijuana, cedere una dose dello stupefacente a una coppia di giovani fidanzati.

Quando gli uomini dell'Arma si sono avvicinati, il ragazzo ha provato ad allontanarsi cercando di disfarsi di due involucri. Nascosti negli slip aveva tre grammi di marijuana e addosso oltre 600 euro in contanti. Segnalata invece in Prefettura la coppia di giovani acquirenti.

Nei guai è finito anche un altro ragazzo, un 19enne di origine marocchina, trovato in possesso di cinque dosi di marijuana, per quasi sei grammi: è stato denunciato a piede libero per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

GIARDINI MARGHERITA - Si muoveva invece in bicicletta attraverso i Giardini Margherita il 24enne originario del Gambia fermato dai militari della stazione di Piacenza Levante.

I militari lo hanno colto in flagrante filmandolo mentre cedeva una dose di hashish, nascosta all'interno degli slip, ad un 21enne. Raggiunto e fermato, ha negato di avere con sè sostanze stupefacenti: portato in caserma è stato però trovato in possesso di circa 11 grammi tra hashish e marijuana, infilati nelle scarpe e nella biancheria intima, insieme a 50 euro ritenuti provento di spaccio.

Anche per lui sono scattate le manette; il 21enne sorpreso ad acquistare la droga è stato segnalato in Prefettura come assuntore.

L’operazione di ieri - afferma il Maggiore Stefano Bezzeccheri, comandante della Compagnia di Piacenza - è la testimonianza che i carabinieri stanno contrastando il traffico di stupefacenti soprattutto in città: faremo il possibile per combattere questo fenomeno, molto diffuso tra i giovani, che già lo scorso anno abbiamo iniziato a contrastare nelle scuole".

VIDEO
Commenti (18)

-


-


-


-


-


-


-


-


-


-


-


-


-


-


-


-


-


-

Inserisci commento: