Chiudi X
11 luglio 2017
Temporali a Piacenza e in provincia, ma piove troppo poco
11 luglio 2017
il forte temporale a Piacenza
pioggia in città a Piacenza
Alberi caduti a Borgotrebbia
Alberi caduti a Borgotrebbia
Alberi caduti a Borgotrebbia
A Sant'Antonio
A Sant'Antonio
la tabella DMv
intervento dei Vigili del Fuoco a Polignano
AGGIORNAMENTO - Finalmente piove, viene da dire, anche se le precipitazioni tanto intense quanto rapide sul nostro territorio non hanno portato il sollievo atteso alla siccità.

Dal primo pomeriggio dell'11 luglio sono iniziate precipitazioni sparse a Piacenza e in provincia con alcuni episodi tempolareschi piuttosto violenti. 

Un violento acquazzone si è abbattuto sulla città dalle 15 alle 16 con diversi allagamenti di scantinati, anche negozi e attività commerciali in centro.

In particolare si sono verficati allagamenti in via Scalabrini dove si sono otturati alcuni tombini per il deflusso dell'acqua.

I vigili del fuoco sono impegnati in diversi interventi nel pomeriggio. A causare i maggiori disagi sono stati gli alberi e i rami caduti durante il temporale. Gli interventi dei vigili del fuoco si sono concentrati soprattutto nella Bassa e a Piacenza.

Danni per alberi caduti sono stati segnalati a Borgotrebbia, in via Passo dei Guselli, al Montale. E ancora nella zona della Barabasca a Fiorenzuola e a Polignano, dove un fulmine ha colpito un albero, che è poi andato a fuoco. 

Dai nostri lettori tante le segnalazioni sulla situazione in città e provincia. 

Problemi anche al Velodromo Pavesi di Fiorenzuola dove si è abbattuta una bufera (NEL VIDEO da Facebook), ma la finale della competizione si correrà comunque.



IN AGGIORNAMENTO

GUARDA LA SITUAZIONE SUL RADAR IN TEMPO REALE



E' stata emessa un'allerta meteo per temporali e temperature estreme che riguarda anche la provincia di Piacenza, a partire dalle 12 martedì 11 luglio fino alla mezzanotte di giovedì 13.

Previsti per il pomeriggio e la sera forti temporali con possibilità di forti raffiche di vento e di grandinate, in particolare nelle zone appenniniche occidentali e in quelle di pianura nei pressi del fiume Po.

Debole il disagio bioclimatico in pianura e sulla costa, con possibile disagio maggiore nei centri urbani. Successivamente il rapido passaggio di una perturbazione apporterà piogge sparse ed una diminuzione delle temperature nelle giornate di giovedì 13 e di venerdì 14 luglio.

L’Agenzia per la sicurezza territoriale e la protezione civile, in stretto raccordo con Arpae Emilia Romagna, seguirà l’evoluzione dei fenomeni; per maggiori informazioni si consiglia di consultare l’allerta e gli scenari di riferimento sulla piattaforma web: https://allertameteo.regione.emilia-romagna.it/

 

Arpae rende noto anche lo stato idrologico dei fiumi e torrenti emiliani con un bollettino periodico (nella foto a lato): secondo i dati del 10 luglio il Trebbia fa registrare un dato sopra il deflusso minimo vitale.


Commenti (1)

-

Inserisci commento: