Chiudi X
19 maggio 2017
Costi immigrazione, Polledri (Lega) a Minniti "I piacentini hanno il diritto di sapere"
19 maggio 2017
Massimo Polledri
Polledri (Lega Nord): “Minniti parli dei costi dell’immigrazione e dei tagli ai Comuni. I piacentini hanno il diritto di sapere” - comunicato stampa del candidato consigliere della Lega Nord a Piacenza Massimo Polledri
 
“Minniti, sul tema immigrazione, chiede di adottare il modello Milano. Io chiedo di adottare il modello porte chiuse e portafoglio stretto. Il Ministro dell’Interno si è dimenticato di specificare i costi dell’immigrazione e di quanto ammontano i tagli per i Comuni. Gli elettori piacentini hanno il diritto di sapere.

Solo l’ultimo bando della Prefettura sull’accoglienza, dello scorso 27 febbraio, ha avviato una procedura di gara del valore di 19 milioni 162mila e 500 euro, per l’individuazione di più operatori in grado di mettere a disposizione strutture situate nel territorio piacentino, per l’affidamento del “Servizio di accoglienza di extracomunitari”.

E queste grandi somme, invece, non ci sono per altri settori che ne avrebbe sicuramente più bisogno; si riducono, infatti, alcune voci in modo molto significativo: nei prossimi due anni sono previsti tagli alla sicurezza (-800mila euro); all’istruzione universitaria 1milione e 400mila; alle politiche giovanili (-970mila euro); agli anziani (-450mila euro); per il sostegno all’occupazione ne spendiamo solo 175mila ma nel 2018 ne prevediamo ancora meno (77mila euro).

Al contrario, continuano ad aumentare le tasse per circa 3milioni e 400mila euro in due anni: di questi, 2milioni di euro solo di IRPEF”. Commenta Massimo Polledri, capogruppo Lega Nord al consiglio comunale di Piacenza.
Commenti (0)
Non ci sono commenti

Inserisci commento: