18 marzo 2017
Candidato sindaco, il Pd sostiene Rizzi: "Profilo civico e alleanza larga"
18 marzo 2017
Paolo Rizzi
Candidato a sindaco di Piacenza, il Partito Democratico sceglie Paolo Rizzi. Lo rende noto nel pomeriggio di sabato 18 marzo con una nota ufficiale.

Nel testo si fa riferimento al mandato ricevuto dalla Direzione per l'individuazione di un candidato di profilo civico, autorevole, competente, capace di interpretare una progettualità innovativa e in grado di costruire un ampia coalizione.

La nota si conclude con l'auspicio che il professor Rizzi possa accettare la candidatura nei prossimi giorni.

Da quanto si è appreso Rizzi infatti non ha ancora sciolto la riserva sulla sua candidatura.

Paolo Rizzi, classe '62, è docente della Facoltà di Economia dell'Università Cattolica di Piacenza, dove dirige il Laboratorio di Economia Locale (Lel).

Il suo nome come possibile candidato alla poltrona di Paolo Dosi era circolato già un paio di mesi fa, ma in seguito era stato soppiantato da altre proposte poi venute meno.

Ecco il testo della nota firmata dal segretario provinciale Loris Caragnano e da quello cittadino Paolo Sckokai

Il Pd trova l’unità su un profilo civico e un’alleanza larga

Oggi si è chiuso il mandato che la Direzione ci aveva dato per l’individuazione del candidato Sindaco: abbiamo lavorato, con un confronto ampio e articolato, per una candidatura di profilo civico, autorevole, competente, capace di interpretare una progettualità innovativa per tutta la città e di costruire un’ampia coalizione civica di centro sinistra.

Con questo spirito di servizio tutto il Pd, in modo unitario, si mette a disposizione per sostenere la candidatura del prof. Paolo Rizzi, nell’auspicio che questa ipotesi si possa concretizzare nei prossimi giorni.
 
Commenti (3)

-


-


-

Inserisci commento: