Chiudi X
17 luglio 2017
Euroacque beffata a Colorno, sogno play off quasi svanito
17 luglio 2017
Euroacque

Anche nel girone di ritorno il confronto con il Colorno dice male all'Euroacque che in trasferta cede 4-3 all'ultimo inning perdendo buona parte delle speranze di play-off.

Una vera beffa per i biancorossi, superati all'ultimo attacco dopo aver condotto la partita dal 1° inning seppur con un magine risicato.

Le cose erano partite bene per l'Euroacque che apriva con due punti ed i singoli di Bianchi e Gambini. Un margine che avrebbe dovuto crescere attacco dopo attacco e che invece non mutava, anzi il Colorno al 4° trovava modo e maniera di accorciare sul 2-1 rendendo la contesa ancor più chiusa.

A condurre era comunque sempre Piacenza che al 6° andava 3-1, col doppio di Anelli ed il singolo di Agosti, ma la sensazione vera era che la partita potesse ancora riservare dei colipi di scena.

E purtroppo l'Euroacque i propri peccati li pagava all'ultimo inning quando i rilievi venivano colpiti da cinque valide che generavano il ribaltone dei padroni di casa.

Una autentica beffa per un Piacenza che per troppo tempo ha sperato potessero bastare cinque misere battute valide a condurre in porto il successo che serviva.

Ora Reggio Emilia si allontana e l'unica strada per agguantare i play-off è quella di vincere le tre partite che ancora mancano (a partire dallo scontro diretto di domenica) sperando altrettante sconfitte dei reggiani.

PIACENZA            2-0-0-0-0-1-0-0-0    3
COLORNO           0-0-0-1-0-0-0-0-3    4

Formazione: Minoia 3b, bianchi ss, anelli ec, Molina ed, Gambini dh, Agosti 2b, Baldini 1b (Lambri), Pinoia es(Golzi), Carsana ric. Lanciatori: Scorsoglio (rl7 bv4 bb1 k6 pgl1), Gremi (rl1.1 bv2 bb0 k1 pgl 2). Rossi M. (rl0.1 bv3 bb0 k0 pgl1). All.: Acosta N.

UNDER 18 - Ma a prendersi la ribalta nel week-end ci ha pensato l'U18 che a Rivabella di Rimini ha firmato una vera e propria impresa battendo 4-1 la Fortitudo Bologna guadagnando così i quarti di finale nazionali.

Si trattava di un concentramento a tre che riservava il passaggio del turno a due squadre. Prima i padroni di casa Falcons di Torre Pedrera hanno battuto la Fortitudo 7-2 ed in seguito è toccato ai piacentini avere anch'essi la meglio sui felsinei, condannandoli così all'eliminazione.

Determinanti le prove dei lanciatori Molina e Paolini (solo 2 le valide concesse) e le 6 valide messe a segno dal line-up (un triplo ed un doppio per Minoia).

E' la seconda volta nella storia biancorossa che l'U18 arriva fino a questo punto del tabellone nazionale.

Per la fase successiva (6 gironi da 3 che ridurranno le squadre da 18 a 12) occorrerà attendere la metà di settembre dopo i Campionati Mondiali in Canada ai quali parteciperà anche la Nazionale Italiana che da mercoled' sarà in raduno a Piacenza.

PIACENZA           0-0-1-0-3-0-0    4
FORTITUDO       0-0-0-0-0-1-0    1

Formazione: Minoia 3b, Bianchi 2b/ss, Molina lanc/ec, Paolini ss/lanc, Gambini ric, Bosi es, Lambri ec/ed, Sanna L. 1b, Cervini ed (Casana 2b). All.: Acosta A.

Commenti (0)
Non ci sono commenti

Inserisci commento: