Chiudi X
15 aprile 2017
Auto fuori strada a Rivergaro, muore 17enne e tre feriti gravi
15 aprile 2017
l'incidente
l'incidente
l'incidente
l'incidente
l'incidente
AGGIORNAMENTO 15 APRILE - E' deceduto uno dei giovanissimi che si trovavano a bordo della Golf uscita di strada a Rivergaro (Piacenza) nella notte tra venerdì e sabato.

E' un giovane di soli 17 anni, il più giovane dei quattro amici di neppure 20 anni rimasti gravemente feriti. Era ricoverato all'ospedale di Piacenza ed è deceduto nel primo pomeriggio di sabato in seguito ai traumi riportati.

Era residente a Rivergaro.

Prognosi riservata per gli altri tre giovani, uno ricoverato a Piacenza e gli altri due a Parma.

I FATTI - Tragico incidente nella notte tra venerdì e sabato a Rivergaro (Piacenza):  un'auto ha sbandato e finito la propria corsa contro un albero in un giardino di un'abitazione privata.

Teatro dell'incidente, verificatosi poco prima della mezzanotte del 14 aprile, è stata via Roma, nei pressi del centro del paese.

Quattro le persone a bordo della vettura, si tratta di ragazzi giovanissimi di origini albanesi, ma residenti a Rivergaro e nella zona.

Due classe '98, un '99 e un 2000, tutti a bordo del mezzo rimasto distrutto nell'impatto. I giovani avevano trascorso la serata in un bar distante solo poche centinaia di metri dal luogo dell'incidente.

Tempestivi i soccorsi - la Pubblica di Rivergaro è assai vicina - ma nell'impatto violentissimo tutti e quattro sono rimasti gravemente feriti.

Sul posto quatto ambulanze del 118 e due auto mediche, i mezzi dei vigili del fuoco e carabinieri del radiomobile della compagnia di Bobbio.

Due dei ragazzi sono stati ricoverati a Parma e due all'ospedale di Piacenza. Il più giovane di loro, di soli 17 anni, non ce l'ha fatta.

Ancora da chiarire la dinamica dell'incidente, anche se non sono state coinvolte altre auto.

La macchina su cui viaggiavano, una Volkswagen Golf, è finita fuori strada, andando a impattare violentemente contro un albero.

Il conducente ha perso il controllo dopo aver affrontato la semicurva ad alta velocità: il contachilometri del cruscotto si è fermato dopo l'impatto a 130 all'ora.

Per estrarre i giovani dalle lamiere si è reso necessario l'intervento dei vigili del fuoco.

In corso ulteriori accertamenti per stabilire se chi si trovava alla guida dell'auto aveva assunto alcol. 

IL VIDEO
Commenti (12)

-


-


-


-


-


-


-


-


-


-


-


-

Inserisci commento: