Chiudi X
11 gennaio 2017
Sarmato, inaugurata la nuova sala mensa della scuola elementare
11 gennaio 2017
Mensa scolastica
È stata inaugurata lunedì 9 gennaio la nuova sala mensa della Scuola Primaria “Paolo Maserati” di Sarmato. Presenti al taglio del nastro oltre agli amministratori e ai tecnici comunali anche il Dirigente scolastico Maurizio Albertini e una rappresentanza di alunni e genitori.

L’intervento di ampliamento di una parte dell’edificio scolastico era prevista da tempo e il progetto di realizzazione era stato deliberato nel dicembre 2014. "La successiva impossibilità di accedere ai finanziamenti previsti ne avevano giocoforza interrotto l’attuazione - ha spiegato il Sindaco Anna Tanzi - costringendoci a una difficile ricerca di fondi alternativi. Soltanto nel 2016, grazie allo sblocco del patto di stabilità, è stato possibile impegnare l’importante cifra di 243.000 euro."

"Dunque un importante servizio per la comunità è stato migliorato grazie al contributo degli stessi cittadini sarmatesi", ha aggiunto il sindaco. Oltre ai nuovi locali destinati al refettorio, che ospiteranno sia i ragazzi della scuola primaria che i bambini della scuola dell’infanzia, sono stati completati i lavori di ampliamento della cucina e sono stati sistemati gli spogliatoi della palestra.

Il parroco di Sarmato Don Silvio Cavalli, intervenuto alla cerimonia di inaugurazione, ha sottolineato come il momento della mensa costituisca per i bambini un’occasione di socializzazione e di condivisione, mentre il preside dell’Istituto Comprensivo Maurizio Albertini si è soffermato sull’importanza di questo intervento migliorativo non soltanto per i ragazzi ma anche per insegnanti e famiglie, esprimendo apprezzamento per l’impegno del comune.

Soddisfazione hanno infine manifestato anche i rappresentanti dei genitori, evidenziando la funzionalità dei nuovi spazi destinati non soltanto a migliorare la qualità del servizio scolastico, ma anche a rispondere all’esigenza di garantire per diversi anni l’eventuale e probabile crescita del numero degli alunni.
Commenti (0)
Non ci sono commenti

Inserisci commento: