Chiudi X
12 agosto 2017
Successo per Veleia sotto le stelle, visite anche nel fine settimana
12 agosto 2017
Visite in notturna al sito di Veleia (Lugagnano, Piacenza)
Visite in notturna al sito di Veleia (Lugagnano, Piacenza)
Visite in notturna al sito di Veleia (Lugagnano, Piacenza)
Successo di visitatori a Veleia, in occasione della prima serata di "Veleia Sotto le Stelle".

L’iniziativa è organizzata dal Comune di Lugagnano Val d’Arda (provincia di Piacenza) e dalla Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio di Parma e Piacenza, che dopo gli oltre ottomila spettatori presenti alle quattro serate di teatro antico ha riaperto i cancelli dell'area archeologica per un'esperienza nuova e più intima. 

Sotto un cielo di stelle cadenti è stato possibile passeggiare nella città romana a lume di candela, accompagnati dal racconto evocativo dell’archeologo Marco Podini, che ha guidato i visitatori alla scoperta di un luogo unico, raccontandone origini, fasti, declino e rinascita.

L’illuminazione approntata per l’occasione, che mette in luce e carica di suggestioni alcune parti dell’area generalmente non illuminate, rende visibile in una veste decisamente inedita le rovine romane.

Si perde la cognizione del tempo a Veleia, si immagina senza fatica la vita che scorreva in questo luogo grandioso già duemila anni fa, tra giornate alle terme, chiacchiere ai tavoli delle taverne intorno al foro, discussioni politiche e scambi commerciali di fronte alla basilica.

Una Veleia dove l’importanza dell’area è ancora oggi testimoniata dall’alto livello artistico delle innumerevoli opere rinvenute, tra le quali l’importante serie delle dodici statue della famiglia imperiale ed imponenti statue equestri che facevano da adornamento del Foro.

Una notte di San Lorenzo indimenticabile per il pubblico, che ha trascorso una serata di suggestioni ripercorrendo i sentieri della storia.

L’iniziativa prosegue nelle serate di sabato e domenica sera con visite guidate alle 20 e alle 21. Non sono necessarie prenotazioni ma è sufficiente presentarsi nell’Area Archeologica pochi minuti prima degli orari indicati.

“Un’occasione in più, anche in periodo ferragostano, per godere dei nostri territori che hanno tanto da offrire e che continuano a far innamorare un pubblico sempre più numeroso”, dice soddisfatto per il riscontro di visitatori il sindaco di Lugagnano Val d’Arda Jonathan Papamarenghi, invitando alle prossime serate in programma.
 
Commenti (0)
Non ci sono commenti

Inserisci commento: