Chiudi X
PiacenzaSera - Notizie, Cronaca, Sport, Politica di Piacenza
17 marzo 2017
Campagna amica domenica alla fiera di Cortemaggiore
17 marzo 2017
le caciotte
CAMPAGNA AMICA: DOMENICA LA FESTA DI PRIMAVERA ALLA FIERA DI CORTEMAGGIORE
Caciotte solidali e laboratori per i più piccini con il Personal Trainer dell’orto e il Tutor del Miele
 
Sarà la Fiera di San Giuseppe, appuntamento che affonda le sue radici nella tradizione agricola e con il quale il comune di Cortemaggiore apre la stagione fieristica nel piacentino ad ospitare, nella giornata di domenica 19 marzo in Piazza Patrioti, la Festa di Primavera di Campagna Amica.

All’interno dello spazio di Coldiretti i produttori agricoli di Campagna Amica accoglieranno i grandi e piccini con i prodotti stagionali e a chilometro zero che producono direttamente,  ma anche con attività di intrattenimento. Dalle 10 alle 12 sono infatti previsti laboratori per conoscere il mondo delle api e del miele grazie al racconto del Tutor del Miele l’imprenditrice agricola Chiara Concari dell’apicoltura Il Porticone; i bambini tra l’altro potranno immedesimarsi nel ruolo dell’apicoltore indossando l’abbigliamento del mestiere messo a disposizione per una prova.

“Primavera, afferma Cinzia Pastorelli, responsabile di Campagna Amica, vuol dire anche orto e giardinaggio; il caldo anomalo di marzo spinge infatti milioni di italiani nell’orto e in giardino già a partire da questo weekend che anticipa la primavera, per preparare i terreni, seminare o trapiantare verdure e ortaggi per garantirsi cibi genuini durante la bella stagione. Per questo in occasione della Festa di Primavera di Campagna Amica i bimbi potranno, grazie al Personal Trainer dell’orto cimentarsi nella pratica e portarsi a casa lo speciale vasetto targato Campagna Amica con il frutto del loro lavoro.”

“Anche in questi momenti di festa, aggiunge Franco Fittavolini, segretario di zona, il nostro pensiero va a chi è meno fortunato; in particolare alle aziende agricole del centro Italia che ancora stanno facendo i conti con le terribili conseguenze del terremoto. Per questo abbiamo deciso di vendere per tutta la mattinata di domenica, le Caciotte della Solidarietà, il formaggio “salva stalle”, fatto con il latte raccolto negli allevamenti terremotati del Centro Italia, per sostenere la ripresa delle attività e la ricostruzione.”

L’intero incasso della vendita, spiega Coldiretti Piacenza, sarà devoluto alle aziende agricole danneggiate dal sisma. La caciotta della solidarietà, riconoscibile dalla speciale etichetta “Aiutaci ad aiutarli”, sarà venduta al prezzo di 10 euro.
 
Commenti (0)
Non ci sono commenti

Inserisci commento: