Chiudi X
PiacenzaSera - Notizie, Cronaca, Sport, Politica di Piacenza
19 giugno 2017
200 eventi per i Venerdì Piacentini. Il programma
19 giugno 2017
Venerdì Piacentini
in piazza Cavalli
Musica, sport e intrattenimento. Questa la cifra dell'edizione 2017 dei Venerdì Piacentini, l'evento più atteso dell'estate di Piacenza.

Cinque le serate che animeranno le varie piazze del centro cittadino: 23, 30 giugno, 7, 14 e 21 luglio

La presentazione ufficiale del programma si è tenuta nella sede del Campus del gruppo bancario Crédit Agricole, main sponsor dell'evento curato dalla società di comunicazione Blacklemon, insieme agli altri sponsor della manifestazione Comune di Piacenza, Fondazione di Piacenza e Vigevano, Unione Commercianti e Confesercenti. 

Ad entrare nel merito della programmazione, composta da quasi 200 eventi complessivi, Nicola Bellotti e Susanna Pasquali di Blacklemon che hanno anticipato alcuni dei principali appuntamenti delle cinque serate che da venerdì prossimo fino al 21 luglio animeranno il centro storico con spettacoli, sport, buon cibo, tantissima musica e divertimento.

«Anche quest’anno ogni sera ci sarà un’offerta adatta a tutti i gusti e a tutte le età. Confermiamo l’attenzione per le famiglie e i bambini, con i “Piccoli Venerdì” che quest’anno si arricchiranno anche di piazza Cittadella e con iniziative di richiamo come l’evento Lego. Ma quest’anno oseremo anche qualcosa in più – ha anticipato Bellotti – ad esempio portando per la prima volta a Piacenza la prima edizione della “notte rosa” come quella di Rimini sulla nostra piazza principale, trasformata in una discoteca a cielo aperto con i più noti DJ locali e con un nome di fama internazionale».

Ma non solo: «Sempre più importanza sta avendo anche l’offerta gastronomica nei Venerdì Piacentini che quest’anno, oltre a Piazza Duomo e piazza Cittadella, si arricchiranno del ristorante “street food” firmato Eataly in piazza Sant’Antonino, con un menu diverso tutte le sere. Non mancherà il momento dedicato alla bellezza, con l’assegnazione della fascia di Miss Piacenza, e allo sport, con il ring di pugilato e con la consueta attenzione alle discipline anche meno conosciute, come l’allestimento che porterà esibizioni di pole dance e Antigravity per la prima volta in mezzo alla gente».

«Il programma dei Venerdì Piacentini resta comunque fluido – ha aggiunto Susanna Pasquali -. La scelta di questa formula, che non privilegia alcuna piazza ma che le valorizza tutte, è infatti appositamente pensata per lasciare spazio e visibilità anche alle singole iniziative di chi sceglie di partecipare. Per questo vale sempre la pena consultare il nostro sito che si arricchirà di eventi e di iniziative di volta in volta».

Qui sotto riportiamo alcuni degli eventi principali, mentre il programma completo è disponibile sul sito venerdipiacentini

Si inizia il 23 giugno e piazza Cavalli si trasformerà (dalle 17) in Legoland, con la quarta edizione della più grande festa Lego emiliana a cura dell'associazione Piacenza Bricks. Si tratta di una delle rare manifestazioni outdoor dedicate ai mattoncini più amati del mondo.

In Piazza Cavalli, sotto i portici di Palazzo Gotico, saranno esposte collezioni private e diorami realizzati dai creativi del LUG piacentino. Novità di quest’anno sarà il primo circuito piacentino per veicoli radiocomandati Lego, che ospiterà una giornata di gare a cui tutti potranno partecipare. Per i bambini sarà realizzata un'area gioco pick'n'build con tavoli attrezzati e montagne di mattoncini Lego. E per i più piccoli ci sarà anche la vasca Duplo, con mattoncini di grandi dimensioni, ideali per giocare in sicurezza.

In piazza Duomo dalle 21 spazio a una rassegna delle più belle canzoni pop italiane e internazionali aprirà i Venerdì Piacentini in piazza Duomo. Le migiori voci della classe di canto Pop formata dalla Milestone School of Music, una realtà didattica che da oltre 10 anni investe tenacemente nel valore della formazione musicale, si esibiranno nella piazza del Duomo di Piacenza, per una serata di grande musica.

Il 30 giugno in piazza Cavalli (dalle 22) si esibiranno i Black Bones, un'autentica icona underground e la band di pirati del rock più amata in Italia. Con al timone il capitano AJ Blood, la ciurma ha conquistato una fama internazionale con il disco Pirates of the Coast, un concept album che racconta le gesta di pirati eternamente in lotta per la libertà. Storie di ammutinamenti, tesori nascosti e maledizioni trasformeranno Palazzo Gotico e le celebri statue del Mochi nel teatro di un'epica avventura a ritmo di musica.

Al Dna di viale Malta un evento unico che unisce musica e street-food, con cocktails, mostra di pittura e ancora abbigliamento e accessori, sport e tempo libero.

Il 7 luglio in piazza Cavalli (dalle 21 e 30) in contemporanea con la Notte Rosa di Riccione e Rimini, per la prima volta nella storia di Piacenza, Piazza Cavalli diventa una vera e propria discoteca sotto le stelle con i migliori DJ che animano i locali più cool del Nord Italia, e con una guest star d'eccezione. Il torinese Lorenzo Gianeri, in arte Lollino, che è riuscito a emergere vincendo la scorsa estate la Burn Residency, una della competition per deejay più importanti e credibili al mondo.

In piazza Sant'Antonino, dalle 21 e 30, continua la collaborazione tra Miss Italia e i Venerdì Piacentini che quest'anno si concretizzerà nell'elezione di Miss Piacenza, al culmine della sfilata di moda che animerà piazza S.Antonino, il salotto elegante di Piacenza.

Il 14 luglio in piazza Cavalli (dalle 21 e 30) nel grande ring allestito in piazza Cavalli si confronteranno pugili di varie categorie in uno spettacolo sportivo organizzato in collaborazione con Boxe Piacenza. Non è un caso se il pugilato viene anche definito come "la nobile arte", richiedendo ai suoi praticanti caratteristiche come coraggio, forza, intelligenza e velocità. Ospite d'eccezione, l'ex pugile italiano Nino Benvenuti, tra gli atleti più amati del nostro tempo.

In piazza Duomo (dalle 21) esibizione di pole dance, organizzato in collaborazione con Fitness Boutique.

Il 21 luglio in piazza Cavalli dalle 22 tornano Marco Rancati e gli Shout. Gli “Shout” rendono omaggio alla musica pop-rock degli anni '80, con Marco Rancati, Corrado Bertonazzi, Luca Visigalli, Francesco Ardemagni e Vanni Antonicelli. Da Michael Jackson a Madonna, da Bon Jovi agli U2, da David Bowie ai Duran Duran, dagli Eurhytmics ai Queen. Tutti i più grandi brani degli anni '80 in uno show unico. 

Uno dei fiori all’occhiello della città di Piacenza in materia sportiva è senz’altro il Piacenza Calcio, la più longeva ed importante squadra di calcio di tutta la provincia piacentina. La squadra nacque nell’estate del 1919, non appena l’Italia si riprese dalle brutture della guerra e riaffiorò la voglia di divertirsi e giocare, grazie ad un gruppo di studenti e lavoratori. Ecco perchè il Piacenza Calcio ha scelto il festival più importante del territorio per presentare la squadra che giocherà la prossima stagione. I giocatori arriveranno in piazza Cavalli e, dopo una passeggiata per le vie del centro, si fermeranno in piazza S.Antonino per festeggiare insieme ai tifosi.
Commenti (0)
Non ci sono commenti

Inserisci commento: