13 aprile 2017
Nobile non basta, Piacenza fermato dal Racing (3-3) COMMENTO - VIDEO
13 aprile 2017
Il vantaggio di Nobile
Il gol del 2-1 di Nobile
L'espulsione di Macellari
Il pareggio di Silva
RACING ROMA - PIACENZA 3-3
(3', 31' Nobile, 30' Corticchia, 35' De Sousa, 49' Macellari, 73' Silva)

Sei reti, una traversa, un espulso: è successo di tutto nel pomeriggio al Casal del Marmo tra Racing Roma e Piacenza.

Una gara decisamente scoppiettante, segnata dalla buona giornata di entrambi gli attacchi a cui fanno da contraltare situazioni difensive decisamente da rivedere.

Franzini è costretto a rinunciare ad Abbate, Di Cecco, Dossena, Taugordeau e Tulissi, ma la sua squadra parte bene: dopo 3 minuti è Nobile al primo tentativo a portare in vantaggio i suoi su assist di Romero. Il Racing risponde subito con Bigoni (palla a lato), e con il passare dei minuti avanza il baricentro.

La gara si infiamma a cavallo della mezzora, con tre gol nel giro di cinque minuti: al 30’ i padroni di casa pareggiano con Corticchia, passano 60 secondi e il Piacenza è di nuovo avanti con Nobile che lanciato in velocità insacca in diagonale; un vantaggio che dura pochissimo, e De Sousa al 35’ riporta il match sul pari. 

La ripresa si apre con il vantaggio del Racing: Macellari con un gran girata completa la rimonta per i suoi, ma viene espulso subito dopo per una gomitata ai danni di Nobile.

Il Piace cambia con gli ingressi di Franchi e La Vigna per Castellana e Segre e, successivamente, di Bertoli per Saber; al 73’ arriva il pareggio con Silva, bravo a insaccare di testa su punizione di La Vigna. Il Piace si riaccende e Franchi va ad un passo dal clamoroso 4-3 con un tiro che finisce sulla traversa.

Nel finale ci prova anche il Racing, ma De Sousa non trova il bersaglio.

Piacenza rimane al sesto posto, un punto che serve poco anche ai padroni di casa, sempre in coda alla classifica.

LA SINTESI (da Sportube.tv)


IL COMMENTO di Sandro Mosca - Finisce 3 a 3 la gara fra Racing Roma e Piacenza nell’anticipo Pasquale della Lega Pro.

Gara non bella sotto il profilo strettamente tecnico, ma ricca di emozioni e di reti. Un punto che però cambia poco la classifica del Piacenza che consolida il sesto posto in classifica, mentre per il Racing sfuma l’occasione per avvicinarsi a Lupa Roma e Olbia nei bassifondi del girone A. 

Biancorossi in formazione d’ emergenza senza pedine fondamentali a centrocampo come Taugourdeau, infortunato al ginocchio, e capitan Matteassi, e con il tecnico Franzini squalificato seduto in tribuna. Al suo posto il secondo Ferrari.

Terreno di gioco in pessime condizioni in un pomeriggio con temperature altissime. Racing volitivo che ha fatto la gara nel primo tempo nonostante per ben due volte fosse andato sotto per la doppietta di un redivivo Nobile.

Padroni di casa tenaci che rispondevano alle marcature emiliane con Corticchia, tocco vincente sotto misura, e con il 14esimo sigillo stagionale di De Sousa. La prima frazione di gioco si chiudeva sul 2-2.

Nella ripresa iniziale vantaggio capitolino con Macellari, vanificato prima dall’espulsione dello stesso difensore 5 minuti dopo la rete del provvisorio 3 a 2, che lasciava i ragazzi di Mattei in inferiorità numerica, e a 20 minuti dal termine dalla rete del pareggio di Silva in mischia.

Nonostante l’uomo in più solo nel finale il Piacenza sfiorava la vittoria con la traversa di Franchi.

 
LA CRONACA

93' - Finisce qui: Racing Roma - Piacenza 3-3

84' - Ancora De Sousa alla conclusione, palla a lato

79' - Primo cambio per i padroni di casa, Paparusso sostituisce Corticchia

77' - Piacenza vicinissimo al vantaggio, gran tiro di Franchi che centra la traversa. Dall'altra parte risposta di De Sousa, la sua conclusione termine alta di poco

73' - Pareggio del Piacenza: è Silva a insaccare di testa su punizione di La Vigna

70' - Ci prova il Piacenza con Romero, conclusione respinta dal portiere

67' - Terzo cambio per il Piacenza, esce Saber per Bertoli

59' - Cambi nel Piacenza: escono Castellana e Segre per Franchi e La Vigna

54' - Racing in 10 uomini: è Macellari ad abbandonare anzitempo la sfida, espulso per una gomitata su Nobile

49' - Si sblocca subito il pari: Macellari con una gran girata porta in vantaggio la Racing

SECONDO TEMPO - Partiti per i secondi 45' di gioco. Nessun cambio fra i 22 in campo

46' - Fine primo tempo: due a due tra Racing e Piacenza al termine di una prima frazione ricca di emozioni. Biancorossi subito in vantaggio con Nobile, poi a cavallo della mezzo'ora arrivano tre gol in cinque minuti: i padroni di casa pareggiano con Corticchia, Piacenza di nuovo avanti con Nobile, prima del gol di De Sousa che fissa il punteggio sul pari

35'- Pareggio del Racing: Gran tiro di De Sousa appena dentro l'area che batte Miori

31'- Piacenza di nuovo in vantaggio: ancora Nobile, lanciato in velocità, beffa la difesa e insacca in diagonale

30' - Pareggio del Racing: è Corticchia, servito da De Sousa, a battere a rete

13' - Occasione Racing con Bigoni, ma la sua conclusione su cross di Caldore finisce a lato

7' - Ancora Nobile si fa vedere in avanti, la sua conclusione è parata da Reinholds

3' - Piacenza subito in vantaggio grazie a Nobile che insacca da due passi servito da Romero

Formazioni

Racing Roma: Reinholds; Bigoni, Macellari, Caldore, Selvaggio; Ricciardi, Corticchia, Massimo, Vastola, Majtan; De Sousa. A disposizione: Savelloni, Di Cuonzo, Steri, Calabrese, Testi, Pllace, Maestrelli, Loglio, Paparusso, D’Attilio, Frison. All.: Mattei.
Piacenza: Miori; Sciacca, Silva, Pergreffi; Castellana, Segre, Cazzamalli, Saber, Masullo; Romero, Nobile. A disposizione: Lanzano, Matteassi, Razzitti, Colombini, La Vigna, Bertoli, Franchi, Debeljuh. All.: Franzini.
Commenti (7)

-


-


-


-


-


-


-

Inserisci commento: