Chiudi X
PiacenzaSera - Notizie, Cronaca, Sport, Politica di Piacenza
14 maggio 2017
Il Piace batte il Como (2-1): ora il derby con il Parma VIDEO - COMMENTO
14 maggio 2017
Allo stadio Garilli (foto di Max Gobbato della redazione del CIvico 11)
al Garilli (foto di Max Gobbato della redazione del CIvico 11)
foto da Fb del Piacenza Calcio
PIACENZA - COMO 2-1 (FINALE)

La sfida al Garilli Piacenza – Como finisce 2-1. I biancorossi passano in vantaggio nel primo tempo con un gol di Sciacca al 22’, mentre il Como li raggiunge nella ripresa, con la rete firmata da Chinellato all’83’.

A chiudere il match al 90’ è Franchi, che sigla il 2-1 e regala la vittoria alla squadra di mister Franzini.

Una vittoria che regala al Piace l'accesso agli ottavi di finale dei playoff, dove potrà giocare il derby contro il Parma. 

LA SINTESI da Sportube.tv


IL GRANDE CUORE DEL PIACENZA - Il COMMENTO di Luigi Carini - “Vincere non è importante. E’ l’unica cosa che conta”. Nella frase bonipertiana sta tutta la sintesi della partita tra Piacenza e Como, valida per la qualificazione alla seconda fase dei play off con in palio una sfida col Parma di grande sapore campanilistico e la possibilità di accedere ai quarti di finale di questi interminabili play off che alla fine designeranno una sola squadra promossa in serie B.

C’è anche una certa predestinazione nei continui successi (il 3° in questa stagione) del Piacenza sul Como che, contro i biancorossi, gioca sempre buone e generose partite ma non è fortunato negli episodi; dopo solo 12’ va in gol, ma il suo gol viene annullato per fuori gioco (o fallo di mano).

Dopo pochi minuti  un suo difensore regala inopinatamente a Sciacca il pallone con cui il Piacenza si porta in vantaggio.

I ragazzi di Franzini concedono quasi tutto il primo tempo agli avversari limitandosi a fronteggiarli nei pressi della propria area un po’ per scelta ed un po’ perché non funziona a dovere il filtro a centrocampo. Questa è una lacuna piuttosto ricorrente su cui Franzini dovrà lavorare se vorrà essere competitivo ad alti livelli.

In compenso la difesa (in cui giganteggiano Abbate e Silva) è davvero brava a chiudere tutti i varchi, mentre Romero e Nobile in avanti svolgono con efficacia e grande impegno agonistico l’opera di guastatori.

Nella ripresa il Piacenza è più vivace e porta, seppur timidamente, minacce alla porta lariana. Gli ospiti tentano il tutto per tutto e la partita perde le sue geometrie. Gli errori, da ambo le parti si sprecano. Il Como riesce a trovare la rete del pareggio e poi si produce in un assedio anche emozionante quanto infruttuoso.

Alcuni salvataggi hanno del clamoroso come la conclusione della partita che regala un finale trillingh quanto esaltante con la rocambolesca rete di Franchi.

In conclusione abbiamo ammirato il gran cuore del Piacenza, squadra che quando sembra in procinto di cedere trova sempre risorse inaspettate e per questo entusiasmanti.

Sul piano tecnico e tattico il bravissimo Franzini dovrà trovare soluzioni per rinforzare il centrocampo, dove si registrano spesso preoccupanti vuoti non ostante le prove convincenti dei singoli.

Tra questi ritornava Saber dopo l’infortunio. La sua prova è stata positiva ma non sarà la sua crescita a risolvere i problemi. D’altronde si conosce anche la filosofia della coperta corta.

La prima partita di play off finisce, dunque, in gloria. Come previsto. Anche nella sofferenza.




LA CRONACA

La sfida al Garilli Piacenza – Como finisce 2-1. I biancorossi passano in vantaggio nel primo tempo con un gol di Sciacca al 22’, mentre il Como li raggiunge nella ripresa, con la rete firmata da Chinellato all’83’.

A chiudere il match al 90’ è Franchi, che oltrepassa la porta avversaria e porta la squadra di mister Franzini sul 2 a 1.  

Primo tempo, Piacenza - Como 1-0 -  Nei primi minuti sono gli avversari dei biancorossi a lanciarsi all’attacco e il primo colpo di scena arriva al 12’ con un gol di Cristiani, colpito anche dal cartellino giallo, annullato per fallo di mano.

Il match si accende e al 22’; la difesa del Como regala un assist a Sciacca che non perde l’occasione, buttando la palla in rete. Piacenza 1, Como 0. Un minuto dopo Romero cerca senza successo  il raddoppio, mentre al 25’ Il Como prova a tornare in pareggio con un colpo di testa di Chinellato, che non riesce a raggiungere la porta.

La squadra di mister Gallo ci riprova con Chinellato e Di Quinzio, ma non riesce a finalizzare. Al 30’ arriva anche il primo ammonito del Piace, Romero, per gioco pericoloso su Briganti, seguito al 45’ dal cartellino giallo per Masullo. Il primo tempo si ferma con una sola rete, firmata dal Piacenza.

Formazioni
Piacenza (3-5-2): Abbate, Silva, Pergreffi, Sciacca, Saber, Taugourdeau, Cazzamalli, Masullo, Nobile, Romero
Como (3-5-2): Crispino, Briganti, Nossa, De Leidi, Marconi, Pessina, Fietta, Di Quinzio, Sperotto, Cristiani, Chinellato
Commenti (12)

-


-


-


-


-


-


-


-


-


-


-


-

Inserisci commento: