Chiudi X
PiacenzaSera - Notizie, Cronaca, Sport, Politica di Piacenza
12 novembre 2017
Piace fermato sul pari dalla Carrarese al Garilli (1-1) VIDEO e COMMENTO
12 novembre 2017
al Garilli (foro Fb Piacenza calcio)
al Garilli
PIACENZA - CARRARESE 1-1 (FINALE)
18' Segre
48' Tavano


Pari al Garilli tra Piacenza e Carrarese, al termine di un match che non ha risparmiato emozioni.

In vantaggio in biancorossi nel primo tempo con Segre, gli ospiti hanno risposto nella ripresa con un gioiello su punizione di Tavano.

Dopo il pareggio i protagonisti sono stati i due portieri autori di parate decisive. Nel finale Morosini si fa cacciare per un inutile fallo a centrocampo su Rosaia.

Squadre stanche e la gara finisce, seppur con un po' di nervosismo, senza ulteriori sussulti.

VIDEO da sportube.tv



IL COMMENTO di Luigi Carini

Piacenza- Carrarese, una partita dai due volti. Nel primo tempo abbiamo visto un Piacenza semplicemente magistrale.

Giocatori aggressivi sui portatori di palla, velocità e geometrie nelle ripartenze con tocchi di prima e giocatori che si inseriscono negli spazi a dettare il passaggio del compagno.

Il tutto secondo schemi efficaci e spettacolari in prevalenza sugli esterni. I biancorossi passano in vantaggio e potrebbero e dovrebbero per lo meno raddoppiare ma, un pò di sfortuna nelle conclusioni, qualche ritardo nelle esecuzioni dei tiri in porta e, soprattutto, alcune interpretazioni arbitrali per lo meno discutibili in area avversaria hanno mantenuto fermo il risultato sull’1-0.

Colpito a freddo dopo 4’ da una chirurgica punizione del solito Tavano, il Piacenza di Franzini accusa il colpo e perde ini sicurezza e di convinzione. Attacca ancora con generosità ma scarsa lucidità e con un’infinità di cross di cui soltanto uno crea una grande occasione sventata con bravura dal difensore ospite.

Ma i biancorossi corrono anche dei rischi perché la Carrarese ha attaccanti esperti e di gran valore ed anche perché la retroguardia brillante ed impeccabile nel primo tempo accusa qualche sbavatura. Ancora una volta Fumagalli salva con una parata miracolo.

Quando poi a 10’ dal termine l’arbitro espelle inspiegabilmente Morosini (fallo normalissimo) il Piacenza tira i remi in barca e si accontenta del pareggio, risultato che indubbiamente gli va stretto ma non deve rappresentare una delusione perché innanzi tutto ottenuto contro una signora squadra come la Carrarese allenata da quella vecchia volpe calcistica “zemaniana” di Silvio Baldini, poi perchè non ha nulla da rimproverarsi ed infine perché, talvolta, queste partite si possono anche perdere (vedi col Giana).

Infine nel giudicare questa squadra si deve sempre tenere in considerazione che la formazione è molto giovane e come tale ha pregi e difetti. Bella, spumeggiante e coinvolgente quando è sorretta dall’entusiasmo ma soggetta ad amnesie (vedi l’inutile fallo di Della Latta da cui è nata la punizione di Tavano) e cali di tensioni che, a volte, possono risultare fatali.

“In questa settimana abbiamo raccolto certamente poco – dichiara Franzini che aggiunge – sicuramente meno di quanto avremmo meritato, ma sono molto soddisfatto dei miei ragazzi, in particolare di Bertoncini e Silva che sostituivano gli squalificati Pergreffi e Bini. Avremmo dovuto chiudere il primo tempo con un vantaggio superiore; allora sarebbe stata u n’altra partita”.

Gli risponde il collega Silvio Baldini: “Un tempo per uno e risultato giusto che mi soddisfa. Il Piacenza è davvero un’ottima squadra che ci ha messo sotto come nessun altra. Nella ripresa, però, dopo il pari abbiamo avuto anche le occasioni per vincere. Ma va bene così.”


Piacenza (4-3-3): Fumagalli, Mora, Masciangelo, Silva, Nobile (82' Sarzi), Della Latta, Bertoncini, Morosini, Segre, Zecca (70' st Corazza), Scaccabarozzi. A disp.: Lanzano, Ferri, Carollo, Masullo, Castellana . All.: A. Franzini.

Carrarese (4-2-3-1): Lagomarsini, Agyei (28' Cardoselli), Cason, Tentoni, Rosaia, Tavano, Biasci (80' Cais), Cazè, Saporetti (1' st Vassallo), Piscopo (57' Coralli), Possenti. A. disp.:Moschin, Andrei, Maccabruni, Benedini, Raffo, Aldrovandi, Marchionni . All.: S. Baldini.

Arbitro: Ermanno Feliciani di Teramo.

Assistenti: Robert Avalos di Legnano & Andrea Bologna di Mantova.

Reti: 17' Segre, 48' st Tavano.

LA CRONACA

Tre di recupero dopo il 90'

Piace in 10 all'82' espulso Morosini, reo di aver colpito in maniera troppo violenta Rosaia

75' Ancora un pericolo per il Piacenza, Coralli calcia di prima intenzione, ma Fumagalli ancora una volta respinge

Al 70' ospiti vicini al gol con Fumagalli che si oppone d'istinto al tocco da distanza ravvicinata di Coralli 

68' Occasione sprecata da Zecca. Servito in buona posizione in area da Scaccabarozzi, viene chiuso in calcio d'angolo

Dopo il pari sono gli ospiti più intraprendenti, il Piacenza ha abbassato il baricentro

Al 53' Piace vicino al gol con Morosini di testa ma Lagomarsini si supera e toglie la palla dall'incrocio

Torna sul pari il risultato al Garilli, al 49' Tavano su punizione inquadra l'incrocio dei pali, battuto Fumagalli

Fine del primo tempo al Garilli dopo due minuti di recupero accordati dall'arbitro

Ancora in avanti i biancorossi, al 39' Morosini sferra un destro secco alto di poco sopra la traversa deviato, sesto corner per il Piacenza

Al 29' la Carrarese costretta a rinunciare al centrocampista Agyei che si infortuna, entra Cardoselli

Piace che spinge dopo un avvio non brillante, quarto corner in pochi minuti

Calcio di punizione al 22' dai 25 metri di Morosini, la palla esce di poco sul fondo

Piacenza in vantaggio al 18' con Segre. Al terzo calcio d'angolo consecutivo arriva un cross dalla sinistra, arriva Segre che di destro, dal limite dell'area piccola, supera Lagormarsini
Commenti (7)

-


-


-


-


-


-


-

Inserisci commento: