Chiudi X
17 maggio 2017
Primo pilastro in campo per la Vigor Carpaneto in serie D: Filippo Alessandrini
17 maggio 2017
Nell’immagine Maurizio Hobby Foto, il difensore centrale della Vigor Carpaneto 1922 Filippo Alessandrini
La Vigor Carpaneto 1922 ha il suo primo pilastro in campo per la nuova avventura in serie D. Dopo aver confermato mister Alberto Mantelli e l’intero staff tecnico, la società biancazzurra – “regina” di Eccellenza – ufficializza il rinnovo del “matrimonio” con il difensore centrale Filippo Alessandrini. Parmigiano classe 1991, Alessandrini si appresta dunque a vivere la seconda stagione alla corte del presidente Giuseppe Rossetti e riabbraccia la serie D, già giocata in passato.

IL PROFILO – Nato il 27 aprile 1991 a Parma, Filippo Alessandrini  - alto 190 centimetri - è uscito dalla Berretti della Reggiana per poi disputare cinque campionati in serie D: tre con la Bagnolese, uno con il Fidenza (2013-2014) e un altro con il Formigine (2014-2015). Poi l’approdo alla Fidentina in Eccellenza (2015-2016), categoria poi disputata nella scorsa annata a Carpaneto con la maglia della Vigor e culminata con la promozione in serie D.

LE PAROLE DEL GIOCATORE – “Non c’è stato bisogno di convincermi – spiega Alessandrini dopo la stretta di mano con il presidente biancazzurro Giuseppe Rossetti – perché la mia volontà era di rimanere. C’è lo stimolo di un bel gruppo, consolidato e che può togliersi soddisfazioni anche nel nuovo campionato, sicuramente più difficile. Di fatto, la serie D l’abbiamo assaggiata nella sfida contro il Rimini, squadra che ha stravinto l’Eccellenza nel girone B: abbiamo dimostrato di poterci stare alla grande”. Quindi aggiunge. “Sicuramente ci sono tante cose che cambiano in serie D, con squadre “affamate”, agonismo e un ritmo più alto. Quando si affronta un campionato nuovo, c’è sempre da migliorarsi. Personalmente, il mio obiettivo era tornare in serie D, nella scorsa estate avevo scelto Carpaneto perché mi sembrava la piazza giusta per vincere in Eccellenza; sono contento di avercela fatta e ora di poter giocare la nuova categoria. Di certo, per tutti noi l’obiettivo sarà non accontentarci di quanto fatto nei mesi scorsi, ma lottare per la nuova avventura”.

LE PAROLE DEL PRESIDENTE ROSSETTI – “Iniziamo con le conferme – spiega Giuseppe Rossetti, numero uno biancazzurro  - e cerchiamo di mantenere il più possibile il gruppo dell’anno scorso. Con Filippo il rinnovo è andato in porto subito, la fase difensiva è stata un nostro punto di forza importante e credo che il reparto sia da ritoccare solo con giovani, perché i “baluardi centrali” hanno dimostrato di poter fare la serie D. Ora abbiamo iniziato con Alessandrini, poi parleremo via via con altri ragazzi”.

IL PUNTO SULLA NUOVA VIGOR – Per l’avventura in serie D, la Vigor Carpaneto 1922 vedrà nuovamente protagonisti il difensore Filippo Alessandrini, il tecnico Alberto Mantelli, il suo vice Ermanno Maghenzani, il preparatore atletico Pablo Lischetti e il preparatore dei portieri Francesco Cavi. Queste, attualmente, le prime conferme ufficializzate in attesa di altre e dei primi nuovi arrivi.
Commenti (0)
Non ci sono commenti

Inserisci commento: