Chiudi X
PiacenzaSera - Notizie, Cronaca, Sport, Politica di Piacenza
09 agosto 2017
Cant'ieri Festival, secondo appuntamento al parco archeologico di Travo
09 agosto 2017
Teatrodallosso
Piacenza - Nuovo appuntamento con la prima edizione del Cant'Ieri Festival, in programma al parco archeologico di Travo fino al 12 agosto. 

Mercoledì 9 agosto, il Festival inizierà alle 17 con diverse proposte per bambini e famiglie, a cura di Archeotravo Cooperativa Sociale, Eduiren, Circusnavigando, Beatrice Anelli, Didattica Eataly Piacenza, Cooperativa L'Arco servizio TagesMutter; proseguirà alle 18 con la presentazione, da parte della naturopata dott.ssa Angela Braga di “Ecopassaparola”, del sistema di compostaggio basato sull'uso dei microrganismi effettivi.

Alle 19:30, in p.tta Asilo nel borgo di Travo, la rappresentazione del dramma di Pentesilea, interpretato da Francesca Figini e Antonio Santangelo, della Compagnia Teatro dei Venti di Modena.

La Compagnia, nata nel 2005 come gruppo di ricerca teatrale, svolge la sua attività in quattro ambiti diversi: la produzione di spettacoli, la progettazione in ambito socio-culturale, l'attività di formazione e l'organizzazione di eventi in ambito teatrale.

A Travo saranno presenti con tre dei loro spettacoli di Teatro di Strada – Pentesilea, Il Draaago e Simurgh – realizzati già in diverse turnée anche oltre i confini nazionali (in Polonia, Francia, Regno Unito, Serbia, Svizzera, Belgio, Romania, Croazia, Taiwan). Musica, trampoli, maschere giganti, bastoni infuocati, scenografie mobili, doneranno allo spettatore lo stupore della magia.

Alle 20:30 si torna al Parco archeologico per la presentazione del libro “Deep in Wine – dialogo tra accademia e vignaioli” insieme a Elena Bonelli della cantina F.lli Bonelli srl e Stefano Pizzamiglio dell'Azienda La Tosa. Modera il prof. Ettore Capri.

Alle 21:30 spettacolo teatrale “Cubo – un mondo in scatola”, con Nicola Cazzalini e Nemo, della Compagnia Teatroallosso di Crema.

Teatroallosso nasce da un'idea di Nicola Cazzalini, attore e regista, che raccoglie un'esperienza pluriennale nell'ambito del teatro dedicato ai ragazzi e alle famiglie. Ad oggi la Compagnia vanta collaborazioni con realtà nazionali e internazionali e la sua poetica esprime l'entusiasmo per il linguaggio nascosto delle piccole cose quotidiane e lo stupore generato dagli scarti di intimità e fantasia.

La serata si concluderà alle 22:30 con il concerto dei Luna Quart: un viaggio nel repertorio musicale e sentimentale degli anni Venti e Quaranta del secolo scorso, rivisitato da Paola Cialdella (voce), Simona Fasano (voce), Luca Falomi (chitarra), Edmondo Romano (fiati), Pietro Martinelli (contrabbasso). Innamorati dei talenti canori di quell'epoca, i musicisti e le cantanti genovesi del gruppo fanno rivivere il Trio Lescano, Natalino Otto, Alberto Rabagli, Wanda Osiris... raccontando aneddoti legati ai brani scelti.

Si racconteranno le donne allegre degli anni Venti, le melodie romantiche degli anni Trenta e le canzoni sfrenate e frenetiche degli anni Quaranta.
Commenti (0)
Non ci sono commenti

Inserisci commento: