Chiudi X
PiacenzaSera - Notizie, Cronaca, Sport, Politica di Piacenza
11 febbraio 2016
Scuola serale Tramello-Cassinari, consegnati i diplomi. "Percorso che guarda al futuro" 
11 febbraio 2016
La consegna dei diplomi
La consegna dei diplomi
La consegna dei diplomi
Lo scorso 9 febbraio, nell’Aula Magna dell’Istituto Tramello-Cassinari di Piacenza, si è svolta la cerimonia di consegna dei Diplomi conseguiti dagli studenti lavoratori nell’anno scolastico '14 /'15.

L'appuntamento, che si rinnova ogni anno, rappresenta un momento di incontro per tutti coloro che si sono diplomati in questi anni frequentando con sacrificio e dedizione il corso serale.

Instancabili, ottimisti e determinati, gli studenti hanno portato a termine un percorso per realizzare i loro progetti futuri. 

"È necessario un maggiore investimento sulla formazione, per migliorare lo sviluppo delle risorse umane e l’espansione del mercato del lavoro", spiega la professoressa Daniela Patroncini, che aggiunge "Si può e si deve vincere il disagio sociale, il alcuni casi l’emarginazione, attraverso sistemi di riqualificazione professionale ed integrazione. Il fenomeno della dispersione scolastica, che interessa uno studente su tre, si è diffuso anche nelle aree con sistemi economico-produttivi più forti".

Pertanto, la vera sfida di un progetto di istruzione permanente sta nell’offrire, con modalità differenziate ed appropriate, opportunità formative professionalizzanti per far fronte alla crescente domanda di formazione di qualità. 

Sono attivi, presso l’Istituto Tramello-Cassinari, corsi per adulti (serali e diurni) volti a stimolare la ripresa degli studi nell’ambito dell’Istruzione Tecnica Superiore,  finalizzati al conseguimento del Diploma di Tecnico delle costruzioni, ambiente e territorio (ex Geometra).

L’idea forza del progetto prevede percorsi che valorizzino l’esperienza lavorativa ed umana degli studenti, sia italiani che stranieri, attraverso un approccio che riguarda l’integrazione tra cultura generale e formazione professionale. 



 
Commenti (1)

-

Inserisci commento: