Chiudi X
PiacenzaSera - Notizie, Cronaca, Sport, Politica di Piacenza
31 luglio 2017
Presentazione a Bettola per il docufilm in dialetto dell'alta Val Nure
31 luglio 2017
Il libro e il dvd
Õn tòc ad lègn sùta u bràs: il docufilm in dialetto dell'alta Val Nure.

Un affresco sulla vita di montagna dei nostri nonni, di un tempo di vita dura e faticosa ma di una umanità solidale senza il bisogno delle associazioni. Il tempo del preludio al nuovo mondo ma loro, i nostri nonni, ancora non lo sapevano.

Un dialetto che era una lingua diversa dall'italiano, semisconosciuto e parlato quasi con ostilità.

Claudio Gallini non è Ermanno Olmi, ma del grande regista ha la delicatezza e l'amore verso un mondo, per fortuna, che non è più, anche se per certi versi lo si guarda con un po' di rammarico.

Il docufilm in dialetto groppallino, con sottotitoli in italiano, e la storia di un pezzo di legno, quello che i bambini portavano a scuola per riscaldare le aule, sarà presentato in prima questa sera, ore 21, allo Spazio Molinari in piazza Colombo a Bettola (Piacenza), nell'ambito della quarta edizione della rassegna "Estate, piovono libri", curata dalla giornalista Maria Vittoria Gazzola.

Sarò presente l'autore che, dopo il dizionario del dialetto locale, gli oratori e altre storie di zona, quest'anno si è cimentato con l'obiettivo della telecamera puntandolo sul passato, ancora presente tra noi, per misurarlo con il futuro di quei nonni.

Il prossimo appuntamento sarà lunedì sette agosto. Si parlerà di emigrazione con Silvia Pattarini che presenterà il suo libro: "Biglietto di terza classe".
Commenti (0)
Non ci sono commenti

Inserisci commento: