Chiudi X
PiacenzaSera - Notizie, Cronaca, Sport, Politica di Piacenza
04 ottobre 2017
Giornata Dono, in piazza la consegna della bandiera alla Municipale FOTO
04 ottobre 2017
la cerimonia in piazza Cavalli
la cerimonia in piazza Cavalli
la cerimonia in piazza Cavalli
la cerimonia in piazza Cavalli
la cerimonia in piazza Cavalli
la cerimonia in piazza Cavalli
la cerimonia in piazza Cavalli
la consegna della bandiera
la consegna della bandiera
Nella ricorrenza della Giornata del Dono, in piazza Cavalli a Piacenza si è tenuta la cerimonia di consegna al Corpo della Polizia Municipale della bandiera donata dal Lions Club International.

Il fiuto infallibile dei cani antidroga, l'esibizione FOTO

Schierato nella piazza un folto contingente della Municipale di Piacenza con i reparti cinofili giunti da Alessandria e da Castelnuovo Monti (Reggio Emilia).

Dopo l'alzabandiera sulle note dell'inno italiano, lo stendardo è stato benedetto dal vescovo monsignor Gianni Ambrosio, alla presenza dell’assessore alla Sicurezza Luca Zandonella e del comandante Piero Romualdo Vergante.

La bandiera, secondo le parole di Giovanni Bellinzoni, governatore della sezione piacentina del Lions Club  "vuole essere il segno tangibile di ringraziamento del Club alla Polizia per le 8 giornate di collaborazione di "Futuro in Salute".

"Una bandiera che mancava" - ha aggiunto Zandonella - " e che evidenzia il lavoro del corpo municipale sul territorio".

Lions Club è un'associazione che conta oltre 40mila club in tutto il mondo e che mira a mettere in contatto le associazioni di volontariato del territorio con la comunità.

VIDEO - La consegna della bandiera


Gli appuntamenti previsti per la Giornata del Dono, nell’ambito della settimana “Futuro in Salute”, proseguiranno nel pomeriggio con gli itinerari di lettura a cura di Avis, Aido, Admo e Fidas.

Una corriera percorrerà le vie del centro storico fermandosi in vari punti: ad ogni tappa verranno lette alcune storie in cui si racconta l’importanza del dono.

Si partirà alle 17.30 con piazza Duomo, per poi raggiungere il Teatro Municipale alle 18.15. Alle 19, teatro delle letture sarà l’Ospedale Civile, mentre alle 19.45 il bus approderà in piazza Cavalli per il momento conclusivo.

ENCOMI ED ELOGI ALLA POLIZIA MUNICIPALE

ENCOMI
Assistente Capo Emiliana Milza, Agente Scelto Manuel Martini

“Perché nell’ambito dell’attività di controllo del territorio, a seguito di segnalazione pervenuta da un cittadino, dimostravano spiccate qualità professionali che consentivano di individuare e bloccare una persona in forte stato di agitazione e alterazione psicofisica. Nelle concitate operazioni il soggetto manifestava particolare violenza nei confronti degli agenti intervenuti provocando lesioni personali al personale intervenuto. Il soggetto veniva bloccato e arrestato". Fatti avvenuti in Piacenza 17 aprile 2017

Assistente Scelto Barbara Roffi, Agente Scelto Manuel Martini, Agente Scelto Marco Mangia

“Perché nell’ambito dell’attività di controllo del territorio, con spiccato senso del dovere e sensibilità, intervenivano, bloccando per poi trarlo in arresto,  una persona di sesso maschile che violentemente minacciava, tentando di aprire la portiera dell'auto nella quale si era rifugiata una giovane donna e per la quale era già stato notificato il provvedimento restrittivo del divieto di avvicinamento”. Fatti avvenuti in Piacenza  22 marzo 2017

Ispettore Capo Massimo Mingardi, Assistente Scelto Giordano Argentieri, Assistente Scelto Manuela Argentieri, Agente Scelto Simone Boccotti

“Perchè dopo un' accurata attività d’indagine che si concludeva con l'esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare a carico di un cittadino pregiudicato, per aver costretto la convivente a subire ripetuti atti di violenza fisica e psicologica nonché gravi atti persecutori.” Fatti avvenuti a Piacenza 17 maggio 2017

Ispettore Superiore Marco Cassinelli, Ispettore Capo Massimo Mingardi, Assistente Scelto Giordano Argentieri, Assistente Scelto Manuela Argentieri

“Perchè evidenziando spiccate capacità professionali, portavano a termine un intervento di polizia giudiziaria che si concludeva con l’arresto di due persone, responsabili dei reati di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione e maltrattamenti in danno di due cittadine italiane” Fatti avvenuti a Cremona e Piacenza marzo – agosto 2015
 
Agente Scelto Marco Villaggi

Perché, seppur libero dal servizio, interveniva presso un’abitazione privata sita in Fiorenzuola d’Arda all’interno della quale era divampato un grosso incendio riuscendo così a trarre in salvo un anziano impossibilitato a muoversi in quanto disabile Fatti avvenuti in Fiorenzuola d’Arda 24 Febbraio 2017

Assistente Scelto Lucia Muselli, Assistente Scelto Giordano Argentieri

Con grande sensibilità, professionalità e senso del dovere rispondevano alla richiesta di intervento per Codice blu riuscendo così a salvare la vita di una persona colpita da arresto cardiaco Fatti avvenuti in Piacenza

ELOGI

Ispettore Capo Davide Gandini, Agente Scelto Karen Krupe, Agente Scelto Manuel Martini, Agente Scelto Valentina Guglieri, Agente Scelto Ivo Pedretti

Dando prova di altissimo senso del dovere e determinazione operativa, intervenuti su segnalazione di alcuni cittadini, relativamente il lancio di oggetti di vario genere sulla pubblica via  affrontavano una cittadina di nazionalità sudamericana in grave stato di alterazione psichica che si era asserragliata all’interno dell’abitazione posta al secondo piano di uno stabile, salendo nel cestello dei vigili del fuoco riuscivano a persuadere la donna ad accettare le cure del personale sanitario evitando in tal modo più gravi conseguenze per l’incolumità pubblica. Fatti avvenuti a Piacenza 4 agosto 2017

Sovrintendente Giuseppe Niccoli

“Per la professionalità e costante attaccamento al servizio dimostrati nella gestione della logistica del Comando”.
Piacenza 2017

Ispettore Capo Flavio Cordani, Sovrintendente Tiziana Reali, Assistente Capo Antonella Peveri, Assistente Scelto Emiliano Bosoni, Agente Scelto Marco Villaggi

Perché con tempismo e perfetta sincronia operativa  riuscivano a bloccare l’autore di uno scippo immediatamente dopo la consumazione del reato ed a restituire alla vittima quanto sottrattole. Fatti avvenuti in Piacenza 8 Marzo 2017
Commenti (0)
Non ci sono commenti

Inserisci commento: