Chiudi X
28 aprile 2017
Con il cotechino piccolo Piacenza è patria dei salumi
28 aprile 2017
Mercato di Campagna Amica
Nella 17° revisione dei prodotti tradizionali dell’Emilia Romagna è stato inserito il cotechino piccolo di Piacenza facendo salire così al numero di 102 le “bandiere del gusto” piacentine ovvero le specialità alimentari tradizionali presenti sul territorio ottenute secondo regole protratte nel tempo per almeno 25 anni.

A renderlo noto è Coldiretti Piacenza in occasione della festa a tema dedicata a carne e salumi realizzata al Mercato di Campagna Amica di Roveleto di Cadeo con la collaborazione del Consorzio Salumi Tipici Piacentini.

Ospiti d’eccezione del Mercato in occasione della Festa sono stati i bambini della 3B della scuola elementare Uttini di Roveleto di Cadeo che hanno potuto conoscere grazie alle spiegazioni degli esperti del Consorzio la storia dei salumi Dop di Piacenza e degustare una merenda preparata dall’Isola della Bottega Italiana “Da Romano”.

“La nostra provincia, afferma Cinzia Pastorelli, responsabile provinciale di Campagna Amica, è l’unica in Europa a vantare tre salumi a Denominazione di Origine Protetta: Coppa Piacentina DOP, Pancetta Piacentina DOP e Salame Piacentino DOP. Mentre nell’elenco delle specialità, vengono annoverati ben 9 prodotti a base di carne: Ciccioli, Coppa di Montagna della Valnure, Culatello, Lardo, Mariola, Salame Gentile, Cappello del Prete, Salame da Cuocere ed ora Cotechino Piccolo".

"Si tratta di un bene comune per l’intera collettività e di un patrimonio anche culturale che la provincia di Piacenza può oggi offrire con orgoglio ai turisti grazie al lavoro di intere generazioni di agricoltori impegnati a difendere nel tempo la biodiversità sul territorio e le tradizioni alimentari.”
Commenti (0)
Non ci sono commenti

Inserisci commento: