Chiudi X
17 marzo 2017
Callori (Fi): "Sicurezza, il Comune rinuncia a fondi regionali"
17 marzo 2017
Fabio Callori
“La Regione Emilia Romagna ha revocato il contributo concesso al Comune di Piacenza a seguito di comunicazione, da parte del comune stesso, di rinuncia alla “realizzazione dell’intervento per oggettive difficoltà riconducibili ad aspetti organizzativi e finanziari”. Nello specifico la finalità era “Contributi ad Enti delle amministrazioni locali per la realizzazione di iniziative e progetti volti alla prevenzione del crimine organizzato e mafioso e alla promozione della cultura della legalità e della cittadinanza responsabile”.

A dirlo è Fabio Callori, Vice Coordinatore Regionale di Forza Italia Emilia Romagna.

"Ancora una volta - aggiunge - l’amministrazione dimostra una forte incapacità di amministrare e, soprattutto, di riuscire a farlo bene. In questo particolare momento in cui la paura dei cittadini è palpabile, in cui occorre veramente aiutare la propria comunità ed essere al suo fianco, l’Amministrazione cosa fa? Rinuncia a contributi mirati e importantissimi che sarebbero stati di estremo aiuto per la città".

"Sono d’accordo con il Prefetto che è intervenuto per invitare l’Amministrazione ad agire e ad adottare gli accorgimenti necessari stante il degrado che investe i quartieri dal centro alla periferia, zone ormai senza controllo che versano in stato di incuria e di totale decadimento".

"Si deve ora invertire veramente la rotta, - conclude - dare assoluta priorità alla sicurezza dei propri cittadini, ce lo chiedono e ne hanno un assoluto e tangibile bisogno. La tranquillità nella propria città e nelle proprie abitazioni è un pieno diritto e chi guida la città deve farsene carico e operare nella giusta direzione. Forza Italia è al lavoro per restituire a Piacenza quella vivibilità che l’ha sempre contraddistinta e di cui è sempre andata fiera”.
Commenti (0)
Non ci sono commenti

Inserisci commento: