Chiudi X
PiacenzaSera - Notizie, Cronaca, Sport, Politica di Piacenza
23 settembre 2017
La cooperazione e Officine Gutenberg protagonisti a "Il Libro Giusto" FOTO
23 settembre 2017
a "Il Libro Giusto"
a "Il Libro Giusto"
a "Il Libro Giusto"
a "Il Libro Giusto"
a "Il Libro Giusto"
a "Il Libro Giusto"
a "Il Libro Giusto"
a "Il Libro Giusto"
a "Il Libro Giusto"
a "Il Libro Giusto"
La cooperazione protagonista nella giornata di sabato 23 settembre a Borgo Faxhall (Piacenza) dove si tiene “Il libro giusto”, la manifestazione dedicata agli editori indipendenti impegnati sui temi dell’antimafia, del terzo settore, della memoria, dell’infanzia e della disabilità.

Due gli appuntamenti nel fitto calendario della rassegna: alle 15 dedicato alla cooperazione con il presidente regionale di Confcooperative Francesco Milza, il presidente provinciale Daniel Negri e Emanuel Rigoni della coop sociale Happy Service. A condurre il direttore di PiacenzaSera.it Mauro Ferri.

A seguire il workshop promosso da Officine Gutenberg, cooperativa editrice di PiacenzaSera.it, sui libri collettivi "Un libro, tante teste", condotto da Nicoletta Livelli. Tra il pubblico anche i redattori della Redazione del Civico 11, il blog ospitato dal nostro sito.

Nel corso del primo incontro, sotto i riflettori il mondo delle imprese cooperative la sua capacità di resistere alla crisi. "Nel decennio 2006-2016, quello segnato dalla crisi - ha fatto notare Milza - in Emilia Romagna le nostre imprese hanno fatto segnare più 23mila posti di lavoro, con una crescita del 36 % del fatturato. Il perchè di questo andamento anticiclico è scritto nel dna della cooperazione: perchè le nostre imprese non sono votate a fare utili ma al raggiungimento del pareggio di bilancio, perchè la nostra mission è quella di difendere sempre il lavoro dei soci".

Daniel Negri ha affrontato il tema dei workers buyout, ovverto "quei lavoratori che attraverso la forma cooperativa riescono a dare vita a una nuova impresa dalle ceneri di quella fallita. E' una modalità di rinascita che attraverso la legge Marcora viene sostenuta dallo Stato e che costituisce un'opportunità anche per risolvere il problema di tante imprese che non sono in crisi, ma devono affrontare un ricambio generazionale". "La cooperativa è un modello resiliente di impresa, in grado di resistere assai più di altre e di trasformarsi" - ha concluso. 

Emanuel Rigoni ha portato l'esperienza concreta di Happy Service, coop sociale di Parma, che i dipendenti di una vecchia società abbandonata dal titolare e proprietario, sono stati in grado di far rinascere: "Il cooperatore è un imprenditore a tutti gli effetti - ha affermato - per questo dobbiamo saper affrontare il mercato senza complessi di inferiorità". 

Domenica, alle 11, sarà invece presentato il libro “La scimmia abbracciona”, primo volume in Italia, realizzato interamente da un gruppo di lavoro composto da giovani autistici, e alle 17 il comico Paolo Migone presenterà in anteprima “Vruzz”, gioco letterario che si avvale di una app dedicata.

La manifestazione, organizzata in collaborazione con Comune di Piacenza, è promossa dalla Fabbrica dei grilli e da Papero Editore, con il sostegno della Fondazione di Piacenza e Vigevano, della Banca di Piacenza e di Banca Centropadana.

Per maggiori informazioni è possibile telefonare al numero 0523 071383, oppure scrivere a illibrogiusto2017@gmail.com o ancora consultare il sito web www.illibrogiusto.net.
Commenti (0)
Non ci sono commenti

Inserisci commento: