Chiudi X
PiacenzaSera - Notizie, Cronaca, Sport, Politica di Piacenza
21 settembre 2017
Festa dei nidi Unicoop sabato 23 sul Facsal
21 settembre 2017
Nido del Facsal
Una festa sul Facsal dedicata ai bambini e ai loro genitori, con occasioni di approfondimento, laboratori creativi, artisti di strada e anche un trenino per percorrere il Pubblico Passeggio in modo davvero insolito. È così che sabato prossimo, 23 settembre, Unicoop festeggerà i dieci anni dall’apertura del Nido del Facsal insieme agli operatori e alle famiglie degli 11 nidi che la cooperativa  di Piacenza gestisce in città e provincia.

Il Nido del Facsal è la struttura più conosciuta fra quelle realizzate o gestite da Unicoop e fa parte di ABI, il Centro intergenerazionale Anziani e Bambini insieme, nel quale 80 anziani e 40 bambini condividono attività, momenti di convivialità e soprattutto molte emozioni. Il Centro ABI – l’unica esperienza italiana di questo genere - è un progetto bandiera del Piano strategico per Piacenza Vision 2020 che, nell’arco di dieci anni si è trasformato in una realtà solida e in un’eccellenza riconosciuta anche a livello nazionale.

La festa di sabato - a cui sono invitati tutti gli operatori, gli oltre 200 bambini e le famiglie che hanno frequentato il Nido nel corso dei suoi 10 anni di storia – comincerà alle ore 15.30 sul Pubblico Passeggio (il nido si trova al civico 24, sull’angolo con via Giordani). Il programma della manifestazione prevede la presenza di un gazebo informativo, dei laboratori e la merenda per bambini, le esibizioni degli artisti di strada, con spettacoli di giocoleria, mangiafuoco e grandi bolle, e anche un trenino panoramico che circolerà lungo il Facsal.

Alle ore 18 la chiesetta-auditorium di Anziani e Bambini Insieme (Viale Pubblico Passeggio 26) ospiterà il momento più istituzionale della manifestazione: un incontro aperto a tutti durante il quale amministratori pubblici e operatori si confronteranno sul tema “Lavoro di rete e servizi all’infanzia”. Il dibattito sarà coordinato dalla Presidente di Unicoop Arlene Zioni.

Nel pomeriggio saranno infine illustrati alcuni dei progetti del Settore Infanzia a cui la cooperativa sta lavorando in questo periodo: il progetto per sostenere e promuovere la rete dei nidi e delle scuole d’infanzia di montagna, elaborato insieme ad altre due cooperative del territorio, e la riqualificazione delle tre aiuole del Facsal che si trovano davanti al Centro Anziani e Bambini insieme.

Il progetto sulle aiuole – che sarà a breve sottoposto al Comune di Piacenza – è quello di prendere in carico la gestione dei tre piccoli spazi verdi, occupandosi della cura del prato e dei fiori e qualificandoli con un intervento artistico. Il tutto a fronte della possibilità di inserire all’interno di una di queste aiuole un’insegna che segnali la presenza del Centro ABI.
Commenti (0)
Non ci sono commenti

Inserisci commento: