Chiudi X
PiacenzaSera - Notizie, Cronaca, Sport, Politica di Piacenza
18 maggio 2017
La Biennale dello Spazio Pubblico sbarca al Politecnico
18 maggio 2017
La sede piacentina del Politecnico
La Biennale dello Spazio Pubblico sbarca al Campus di Piacenza del Politecnico di Milano.

L’appuntamento è per giovedì pomeriggio, 18 maggio, alle 14.30 presso il Campus Arata di via Scalabrini con la conferenza “Lo spazio extra-pubblico. Gli orizzonti degli spazi collettivi per città e società in trasformazione”.

Il convegno - organizzato dal Politecnico di Milano, con il patrocinio del Comune di Piacenza e dell’Ordine degli Architetti di Piacenza – rientra nel calendario della Biennale dello Spazio Pubblico 2017.

“Si tratta – spiega Pasquale Mei, ricercatore in progettazione architettonica e coordinatore della conferenza – di un ciclo di incontri che si svolgono in tutta Italia su iniziativa del Consiglio Nazionale degli Architetti e ha l’obiettivo di approfondire i temi della progettazione contemporanea degli spazi collettivi di città e paesi”.

Una questione attualissima soprattutto in una società attraversata da tensioni sociali ed economiche molto forti, con una dinamica che modifica i modi in cui i cittadini - italiani e stranieri – abitano e vivono strade, piazze e giardini.

Una dimensione problematica a cui guarda il convegno e che si occuperà anche di Piacenza come caso studio esemplare: luogo di grandi trasformazioni che hanno proprio in via Roma e in via Scalabrini, a pochi metri dalla sede della conferenza, i luoghi più emblematici.

La conferenza sarà un dibattito a più voci con gli interventi di professori del Politecnico e di architetti e una lezione affidata al progettista siciliano Roberto Collovà, che approfondirà la relazione tra disegno e spazio pubblico.

Gli esiti della giornata-studio piacentina saranno riportati e discussi la prossima settimana nell’incontro finale della Biennale dello Spazio Pubblico che si svolgerà a Roma. La partecipazione è libera.
Commenti (0)
Non ci sono commenti

Inserisci commento: