Chiudi X
10 gennaio 2017
Gelo, nuova allerta: "Temperature sotto i -8". Spargisale al lavoro
10 gennaio 2017
spargisale
spargisale
Il torrente Chiavenna ghiacciato a Caorso
Il torrente Chiavenna ghiacciato a Caorso
Spargisale al lavoro nella serata del 10 gennaio per scongiurare la formazione del ghiaccio lungo le strade cittadine. Nelle foto e nel video le operazioni dei mezzi di Iren nelle strade di Piacenza.


Gelo, nuova allerta meteo in Emilia Romagna. A diramarla, per "temperature estreme", la Protezione Civile regionale: l'avviso, della durata di 18 ore, è valido dalle 19 di martedì 10 gennaio fino alle ore 13 di mercoledì 11.

L’allerta interessa l’Emilia occidentale, in particolare i territori pianeggianti e collinari delle province di Parma, Reggio Emilia e Modena, dove nella notte tra martedì 10 e mercoledì 11 gennaio le temperature potranno scendere sotto i – 8 gradi. 

Le temperature subiranno poi un lieve aumento nella notte successiva.

"Le temperature rigide - spiega la nota - possono causare disagi alla circolazione con locali rallentamenti o blocchi della viabilità, a causa della formazione di ghiaccio; sospensioni o ritardi nei trasporti aerei e ferroviari; interruzioni dell’erogazione dei servizi essenziali di luce, acqua, gas e telefonia". Nelle foto il torrente Chiavenna ghiacciato a Caorso

Operativi i mezzi Iren per gli interventi antineve - In concomitanza con il peggioramento delle condizioni meteorogiche, sono entrati in attività i mezzi Iren impegnati nell’attività preventiva di spandimento del sale con particolare riferimento ai punti nevralgici del traffico cittadino (rotatorie, cavalcavia, sottopassaggi) ed alle strade frazionali comunali.

L’evolvere della situazione è costantemente monitorato dai tecnici Iren in servizio 24 ore su 24 per disporre tempestivamente gli ulteriori interventi necessari.
Commenti (0)
Non ci sono commenti

Inserisci commento: