Chiudi X
19 maggio 2017
Premio Battaglia della Banca di Piacenza: elaborati entro il 31 maggio
19 maggio 2017
Premio Battaglia
“Ottant’anni di storia della Banca di Piacenza. Riflessioni sull’attualità del ruolo di una banca popolare e territoriale”. E’ questo il tema dell’edizione del “Premio Francesco Battaglia 2016-2017”.

Con il tema della nuova edizione del Premio – istituito nel 1986 per onorare la memoria dell’avv. Francesco Battaglia, già tra i fondatori e Presidente della Banca – la Banca di Piacenza prosegue nell’attività volta all’approfondimento di argomenti dedicati alla realtà locale, dopo alcune edizioni che hanno riguardato la storia e la valorizzazione del patrimonio artistico piacentino, torna ad un tema dedicato all’economia.

Il “Premio Francesco Battaglia” (dell’importo di € 2.500) verrà assegnato il 6 settembre 2017, trentunesimo anniversario della morte dell’avv. Battaglia, all’autore dell’elaborato che per la profondità e l’acutezza del suo lavoro di ricerca originale, compiuta ai fini della partecipazione al Premio, abbia offerto un valido contributo alla conoscenza della realtà piacentina.

Potranno partecipare al concorso tutti coloro che, studiosi della realtà della nostra provincia o semplici appassionati, presenteranno uno studio sull’argomento.

L’elaborato dovrà essere consegnato personalmente all’Ufficio Segreteria della Banca di Piacenza (tel. 0523 542152-251) in Via Mazzini, 20 entro mercoledì 31 maggio 2017.

Il regolamento del Premio prevede che possa anche essere riconosciuto, a chi si sarà particolarmente distinto per la qualità dell’elaborato e per l’impegno dimostrato nello studio, un premio di partecipazione a titolo di rimborso delle spese che si saranno rese necessarie per reperire documentazione e svolgere ricerche sull’argomento.

Il bando del concorso è a disposizione degli interessati sul sito www.bancadipiacenza.it e presso tutte le sedi universitarie cittadine.
Commenti (0)
Non ci sono commenti

Inserisci commento: