24 febbraio 2017
Edizione primaverile del Festival del Diritto, adesioni entro il 7 marzo
24 febbraio 2017
Festival del Diritto
Un’edizione primaverile del Festival del Diritto da tenersi nella giornata di venerdì 7 e nella mattinata di sabato 8 aprile.

Questa l’iniziativa presentata in Municipio, dal sindaco Paolo Dosi e dalle assessore alla Cultura e alle Politiche giovanili, Tiziana Albasi e Giulia Piroli, alla presenza dei docenti di vari istituti scolastici superiori della provincia e di esponenti di diverse associazioni del territorio. 

“Cogliendo l'occasione della premiazione del concorso giornalistico tra le testate studentesche – ha commentato il sindaco Dosi - che si sono cimentate nel racconto dell’edizione 2016 del festival, in programma venerdì 7 aprile, dalla collaborazione tra gli assessorati alla Cultura e alle Politiche Giovanili è nata l'idea di valorizzare ulteriormente l'esperienza del programma partecipato, ideando una ripresa primaverile della manifestazione. Un progetto da condividere con le istituzioni scolastiche e con tutte le associazioni del territorio, la cui fattiva collaborazione costituisce una peculiarità che da sempre connota e arricchisce una manifestazione entrata ormai nel cuore della città”.

Il termine ultimo per proporre le proprie iniziative, valido sia per il tessuto scolastico, sia per le realtà associative, gli enti e le organizzazioni che vorranno aderire, è fissato per martedì 7 marzo, data oltre la quale non saranno prese in esame ulteriori domande. Le idee e le proposte, come sempre, devono essere inviate a segreteria@festivaldeldiritto.it, indirizzo di posta elettronica cui ci si può rivolgere per ulteriori dettagli contattando, in alternativa, lo 0523-492163. L’apposita scheda da compilare per presentare la domanda è scaricabile dal sito del festival www.festivaldeldiritto.it.

In continuità con l’edizione 2016, la parola chiave della ripresa primaverile del Festival sarà quella della Dignità, ma potranno essere affrontati e approfonditi anche i diversi temi che hanno caratterizzato le precedenti edizioni della manifestazione.

Il Comitato promotore si riserva la facoltà di assegnare ai diversi eventi la data, l’orario e la location che si riveleranno più opportuni per le esigenze del Festival.

In considerazione del format breve e della limitata disponibilità delle sale, non saranno accettati più di 12 eventi, della durata massima di 90 minuti.  
Commenti (0)
Non ci sono commenti

Inserisci commento: