Chiudi X
06 dicembre 2014
Festival del Fumetto a Piacenza... E "L’incubo si mostra" FOTOSERVIZIO
06 dicembre 2014
Un momento
espositori
Un momento
Dylan Dog
L'esposizione
Fumetti
Numerosi presenti
Dylan Dog
La mostra
Il fumettista piacentino della Bonelli, Mariano De Biase firma un autografo
Successo per il primo giorno di apertura del “Festival Del Fumetto di Piacenza”. Tanti i piacentini che non sono mancati al vernissage della mostra che rimarrà allestita sino al 14 dicembre (principale location è l'ex chiesa della S.S. Vergine del Carmelo). GUARDA IL FOTOSERVIZIO

LA PRESENTAZIONE DELL'EVENTO

Il festival è caratterizzato da una mostra di tavole originali di fumettisti di grande rilievo nel panorama del fumetto d’autore italiano. Nei giorni 6, 7 e 8 dicembre è prevista la presenza di diversi autori, incontri, dibattiti e la proiezione di filmati e cortometraggi. Alla sua seconda edizione, l’evento avrà come titolo e tema: “Dylan Dog, Dampyr e altri miti, l’incubo si mostra”.
Il festival è organizzato dall’associazione culturale Ora Pro Comics, formata da professionisti del mondo del fumetto e appassionati, che si propone di diffondere e celebrare l’arte del fumetto tramite l’organizzazione di eventi. Il progetto prevede la presenza di ospiti importanti che verranno suddivisi nei primi  tre giorni del festival, le giornate sono connotate con titoli che identificano i temi e i personaggi trattati.
La location principale dell’evento sarà la ex chiesa della S.S. Vergine del Carmelo, già teatro della prima edizione, situata in via Nova a Piacenza, a due passi da Corso Vittoro Emanuele II, arteria commerciale del centro storico cittadino. L’ingresso sarà libero e gratuito, saranno messi a disposizione del pubblico, presso il  bookshop temporaneo allestito per l’occasione, un artbook della mostra e alcune stampe ad alta qualità di tavole originali realizzate appositamente per la mostra dagli ospiti presenti.
Da sabato 6 a domenica 14 dicembre : “L’incubo si mostra”
Per tutta la durata del Festival sarà possibile visitare la mostra di tavole originali di celebri fumetti e opere inedite nella location principale, la ex chiesa della S.S. Vergine del Carmelo in via Nova a Piacenza. E’ prevista l’esposizione di oltre 300 tavole originali, memorabilia e fumetti d’epoca, anteprime tante altre chicche per gli appassionati di fumetti e del genere horror.
Saranno esposte opere di: Giovanni Freghieri, Maurizio Dotti, Nicola Genzianella, Paolo Bisi,  Majo, Luca Rossi, Michele Cropera, Michele Benevento, Elia Bonetti, Roberto Rinaldi, Alessandro Poli, Andrea Venturi, Sergio Gerasi, Daniele Statella, Fabiano Ambu, Alessandro Bocci, Fabiana Trerè, Stefano Andreucci, Pasquale Frisenda, Fabrizio Russo, Alessio Fortunato, Paolo Antiga, Silvia Califano e altri autori di prestigio.
Sabato 6 dicembre : “Dylan Dog Day”
Celebrazione del mito Dylan Dog con alcuni degli autori più importanti della serie, tra cui spicca il nostro piacentino Giovanni Freghieri, recentemente insignito del premio come miglior disegnatore italiano, il più longevo e produttivo disegnatore di Dylan Dog.
Il nostro Giovanni Freghieri sarà presente all’evento in compagnia di graditi ospiti autori della serie come Andrea Venturi, disegnatore, Luigi Simeoni, disegnatore e sceneggiatore, Paola Barbato  e Andrea Cavaletto, sceneggiatori,  e altri autori della serie che potranno intervenire alla giornata tra cui ad esempio i disegnatori Alessandro Poli e Sergio Gerasi.
Nel pomeriggio è prevista la proiezione del fan film “La casa delle conchiglie” (House of shells), con sceneggiatura originale di  Andrea Cavaletto e regia di Domiziano Christopharo.
Domenica 7 Dicembre : “Dampyr Day”
Non poteva mancare, in un festival dedicato a incubi e horror, un giusto spazio per un altro fumetto di successo della Sergio Bonelli Editore, Dampyr, per il quale farà gli onori di casa il nostro Nicola Genzianella, anche lui di base a Piacenza, uno dei più prolifici e apprezzati disegnatori dampyriani, che con altri colleghi darà vita al Dampyr Day.
Oltre a Nicola Genzianella è prevista la partecipazione di tanti prestigiosi ospiti come Maurizio Colombo, sceneggiatore e co-creatore di Dampyr, Diego Cajelli, sceneggiatore, Majo e Michele Cropera, disegnatori, e altri autori della serie che potranno intervenire alla giornata tra cui disegnatori Maurizio Dotti, Fabrizio Russo, Fabiano Ambu e Daniele Statella.
Nel pomeriggio la presentazione dell’anteprima di “Nero”, serie televisiva a tinte forti che affonda le mani nella graphic novel. Saranno presenti il regista Giuseppe Piva, l‘autore Giosuè Cremonesi, il disegnatore Edoardo Arzani e parte della Troupe. Verranno trasmesse in anteprima alcune sequenze della serie, in uscita a fine anno.
Lunedì 8 Dicembre: “Horror Day”
All’interno della location principale dove continua la mostra di opere e tavole originali nella giornata festiva dell’8 dicembre si terrà una rassegna di corti e filmati a tema con la presenza di alcuni autori e critici, la presentazione di alcune opere a fumetti in uscita nonché la possibilità di incontrare altri disegnatori e autori.
è prevista la partecipazione di importanti artisti come Elia Bonetti, disegnatore piacentino, che presenterà la sua ultima opera inedita in Italia “La Nuit des morts-vivants”, Paolo Di Orazio, scrittore, musicista e disegnatore,  con cui si potrà discutere di Splatter e di tanto altro, Ade Capone autore televisivo, attualmente impegnato in “Mistero”, scrittore e fumettista, autore di “Lazarus Ledd”, “Erinni” tante altre storie per Intrepido, Skorpio e Sergio Bonelli Editore e Paolo Bisi, disegnatore piacentino, che ci porterà l’esperienza del fumetto inedito in Italia “Manson”.
Saranno inoltre presenti i piacentini Lorenzo Bolzoni, Senior Designer Bao Publishing, che presenterà la produzione Bao in ambito fumetto horror, Fabiana Trerè , disegnatrice della nuova serie “Black Death” di Edizione Inchiostro  come “The Cannibal Family” a cui collabora anche Nicola Genzianella presente alla giornata.
Pietro Gandolfi, scrittore e sceneggiatore  piacentino, e Nicola Genzianella, disegnatore, presenteranno in anteprima il fumetto  inedito  “The Noise”, old style horror comic book, la prima autoproduzione di Ora Pro Comics.
Verrà  presentato inoltre “Gipsy Moon” fumetto horror autoprodotto dai ragazzi della scuola di fumetto di Piacenza, insieme ai quali saranno presenti Franco Garioni, fumettista coordinatore della scuola, e Mariano De Biase, disegnatore Sergio Bonelli Editore, docente della scuola che ha seguito i ragazzi in questa coinvolgente avventura.
Nel pomeriggio, ed in serata, è prevista una rassegna di corti a cura di Concorto, associazione culturale piacentina. Claudia Praolini e il suo staff introdurranno  una significativa rassegna internazionale di cortometraggi di genere, tratti dalle  varie edizioni di Concorto Film Festival, modi diversi di descrivere la paura con i quali saremo trasportati in territori oscuri, all’interno di paesaggi surreali.

Questi gli orari del festival
 
Sabato 6 Dicembre
DYLAN DOG DAY
ore 09:30 – apertura mostra
ore 15:00 – incontro con gli autori
ore 16:30 – proiezione La Casa delle Conchiglie
ore 19:30 – chiusura mostra
Domenica 7 Dicembre
DAMPYR DAY
ore 09:30 – apertura mostra
ore 15:00 – incontro con gli autori
ore 16:30 – proiezione NERO
ore 19:30 – chiusura mostra
Lunedi 8 Dicembre
HORROR DAY
ore 09:00 – apertura mostra
ore 15:00 – incontro con gli autori
ore 17:30 – proiezione CONCORTO
ore 19:30 – chiusura mostra
ore 21:00 – proiezione serale CONCORTO
Martedi 9 Dicembre 
chiuso
Mercoledi 10, Giovedi 11 E Venerdi 12 Dicembre
apertura mostra
dalle ore 17: 30 – alle ore 19:30
Sabato 13  E Domenica 14 Dicembre
apertura mostra
dalle ore 10: 00 – alle ore 13:00
dalle ore 15: 00 – alle ore 19:00
 
Commenti (0)
Non ci sono commenti

Inserisci commento: