Chiudi X
PiacenzaSera - Notizie, Cronaca, Sport, Politica di Piacenza
19 luglio 2017
Schiavi eletto nuovo consigliere della Fondazione
19 luglio 2017
Giangiacomo Schiavi
Eletti gli ultimi due membri che si aggiungono ai tredici già nominati - Fondazione di Piacenza e Vigevano: consiglio generale al completo - La nota stampa

Il giornalista Giangiacomo Schiavi e la vigevanese Gemma Zanoletti entrano in carica come nuovi componenti del Consiglio Generale della Fondazione di Piacenza e Vigevano

L’elezione in seno al “parlamentino” di Via Sant’Eufemia, avvenuta oggi, chiude così ufficialmente l’iter per la designazione dei nuovi organi della Fondazione.
 
L’elezione dei due nuovi componenti si era resa necessaria dopo che, nel giugno scorso, due membri del Consiglio Generale erano stati chiamati a fare parte della squadra del presidente Massimo Toscani: si tratta di Alberto Dosi e Ileana Maestroni, ora componenti del nuovo Consiglio di Amministrazione.
 
Con l’ingresso di Giangiacomo Schiavi e Gemma Zanoletti sale dunque a quindici il numero di consiglieri designati, come previsto dal nuovo Statuto della Fondazione (in precedenza erano venticinque).

I loro nomi vanno infatti ad aggiungersi ai già insediati Claudio Bassanetti, Gianpio Bracchi, Nicoletta Corvi, Massimo Cottica, Carlo Dallagiovanna, Fabio Fornari, Pietro Galizzi, Paolo Claudio Giacobbe, Sergio Giglio, Angelo Grungo, Tiziana Pisati, Pietro Scottini e Milena Tibaldi Montenz.
 
Giacomo Schiavi è diventato giornalista alla “Libertà” di Piacenza, dove è rimasto dal 1977 al 1981. E' passato poi al Resto del Carlino come redattore agli interni e all'ufficio centrale: dal 1984 al 1987 è stato cronista parlamentare alla redazione romana per Carlino e Nazione.

Chiamato al Corriere della Sera ha ricoperto il ruolo di vicecapocronista dal 1987 al 1989. Trasferito a Milano è stato caporedattore e capocronista dal 1996 al 2004; poi editorialista e  titolare della rubrica "Dalla parte del cittadino" dal 2004 al 2009. Autore del viaggio in camper nei quartieri di Milano, è stato premiato con  l'Ambrogino d'oro del Comune nel 2007.  Dal maggio 2009 al maggio 2015 è stato vicedirettore del Corriere e autore del Manifesto di Milano, un saggio sull'orgoglio del capoluogo lombardo. Numerose le sue pubblicazioni.

Attualmente è tornato a fare l'editorialista per il Corriere.

 
Gemma Zanoletti, vigevanese, Laureata in Medicina e Chirurgia all’Università di Pavia, ove in seguito si è diplomata Specialista in Pediatria, ha ricoperto numerosi incarichi fino a diventare direttore dell'Unità Operativa per le Prestazioni di Psichiatria e Neuropsichiatria Infantile dell’Asl di Pavia, svolgendo un'attività mirata a individuare percorsi operativi complessi per pazienti psichiatrici e neuropsichiatrici.

Nel 2007 è collocata a riposo. Da allora è impegnata nell'ambito del Soroptimist lnternational della Lomellina, di cui è stata socia fondatrice. Fa parte dell'Associazione Alunni del Collegio Ghislieri di Pavia.

 
Soddisfazione per le nuove nomine è stata espressa dal presidente della Fondazione Massimo Toscani: «Sono sicuro che la professionalità ed il valore dei nuovi consiglieri – ha dichiarato – saranno una risorsa preziosa per il nostro ente». 
Commenti (0)
Non ci sono commenti

Inserisci commento: