Chiudi X
06 marzo 2017
Guercino a Piacenza, 1500 visitatori nel primo fine settimana della mostra
06 marzo 2017
La mostra "Guercino a Piacenza"
La mostra "Guercino a Piacenza"
La mostra "Guercino a Piacenza"
La mostra "Guercino a Piacenza"
La mostra "Guercino a Piacenza"
La mostra "Guercino a Piacenza"
La mostra "Guercino a Piacenza"
La mostra "Guercino a Piacenza"
La mostra "Guercino a Piacenza"
la mostra del Guercino
Guercino a Piacenza ha raccolto 1500 visitatori nel primo fine settimana di apertura della mostra. Un ottimo esordio per l'evento artistico in corso in Duomo e a Palazzo Farnese dal 4 marzo al 4 giugno.

Dal 12 marzo, ogni domenica, saranno disponibili le visite guidate a Palazzo Farnese proposte dal coordinamento guide turistiche Scopripiacenza, che oltre alla capofila Atlante riunisce Altana, Educarte, Eventi e Turismo di Claudia Marchionni, in collaborazione con professionisti del settore.

Un percorso di un’ora, ogni domenica alle 15.30, alla scoperta dell’allestimento di venti capolavori dell’artista di Cento nella cornice della Cappella Ducale. Il costo di partecipazione è di cinque euro a persona, non comprensivi del biglietto di ingresso, che i partecipanti dovranno acquistare autonomamente.

E’ necessaria la prenotazione, rivolgendosi direttamente all’ufficio Iat di piazza Cavalli 10, scrivendo a iat@comune.piacenza.it o telefonando allo 0523-492001. 

All’iniziativa, promossa a seguito del rinnovo del Protocollo d’intesa tra Scopripiacenza e l’Amministrazione comunale, si aggiungeranno tra settembre e dicembre nove visite guidate a tema, in un ciclo intitolato “Piacenza oltre Guercino”.

Invariati il costo e le modalità di partecipazione, gli itinerari saranno dedicati di volta in volta a suggestioni diverse, valorizzando – tra gli altri beni del patrimonio storico e culturale – i mosaici zodiacali di San Savino, le storie di “santi, imperatori e cavalieri” in San Lorenzo, o le “chiese per Madonna povertà”: San Francesco e San Giovanni in Canale.

 
La mostra (VAI AL SITO WEB)

GLI EVENTI - La mostra dedicata al pittore di Cento è ospitata due location d'eccezione; il Duomo con il tour fino alla cupola affrescata, e Palazzo Farnese con una serie di quadri.

La Fondazione di Piacenza e Vigevano, la Diocesi di Piacenza-Bobbio e Il Comune di Piacenza intendono celebrare, con alcuni eventi particolarmente significativi, il genio di Giovanni Francesco Barbieri, detto il Guercino (1591-1666), nell’anniversario dei lavori compiuti nella Cattedrale di Piacenza tra il 1626 e il 1627. 

L’artista, oltre ad essere uno degli esponenti più influenti della pittura del Seicento, è stato straordinariamente importante per la città, e gli affreschi della cupola del Duomo costituiscono ancora oggi uno dei punti di maggior attrazione turistica di Piacenza, per valorizzare e promuovere i quali sono state progettate diverse iniziative. 

In Cattedrale è possibile ammirare da vicino gli affreschi della cupola, che per l’occasione è stata dotata di un innovativo impianto di illuminazione; inoltre una proiezione multimediale riproduce gli affreschi della cupola, in scala 1:2 e i disegni preparatori, che testimoniano il tormentato processo compositivo. 

Contestualmente, a Palazzo Farnese, prestigiosa sede dei Musei Civici della città, verranno organizzati un convegno ed una mostra. 

Mercoledì 22 e giovedì 23 marzo 2017, i Musei Civici di Palazzo Farnese a Piacenza ospitano un convegno internazionale di studi, curato da Daniele Benati, professore all’Università di Bologna e da David Stone, professore alla University of Delaware, volto a indagare l’attività del Guercino in tutti i suoi aspetti, ma con particolare attenzione al periodo piacentino, e alla figura di sir Denis Mahon, quale massimo studioso e collezionista delle opere del pittore centese.

Le giornate di studi saranno suddivise in tre tematiche: l’attività del Guercino e il rapporto con gli artisti contemporanei; il Guercino a Piacenza; Denis Mahon e il Guercino.

Al convegno, che si avvale di un comitato scientifico composto da Daniele Benati, David Stone, Andrea Emiliani, già direttore della Pinacoteca Nazionale di Bologna, Antonella Gigli, direttore Musei Civici di Palazzo Farnese, interverranno i maggiori studiosi del Guercino, tra i quali Keith Christiansen, curatore d’arte europea del Metropolitan Museum of Art di New York.

L’iniziativa ha ricevuto il patrocinio del The Sir Denis Mahon Charitable Trust.

Per partecipare al Convegno è necessario iscriversi scrivendo a musei.farnese@comune.piacenza.it

IL VIDEO da Vimeo


 
Commenti (0)
Non ci sono commenti

Inserisci commento: