Chiudi X
26 aprile 2016
Favoreggiamento dell'immigrazione clandestina, 40enne arrestata a Gropparello
26 aprile 2016
Arresto carabinieri
Quattro anni di reclusione per aver aiutato dei clandestini ad entrare illegalmente in Italia attraverso il valico di Tarvisio (Udine): é la pena che deve scontare una 40enne ucraina, rintracciata e arrestata nei giorni scorsi dai militari della stazione di Gropparello (Piacenza).

Della donna, destinataria di un fine pena per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina emesso dalla Procura di Udine, si erano perse le tracce dopo che la questura di Piacenza aveva rigettato l'istanza di rinnovo del suo permesso di soggiorno.

I carabinieri hanno scoperto che la 40enne aveva avuto dei contatti con persone della zona di Gropparello e hanno avviato degli accertamenti, riuscendo a scovarla in un'abitazione del paese. Per la straniera si sono quindi aperte le porte del carcere, dove dovrà passare i prossimi quattro anni.
 
Commenti (0)
Non ci sono commenti

Inserisci commento: