Chiudi X
PiacenzaSera - Notizie, Cronaca, Sport, Politica di Piacenza
14 marzo 2017
L'assessore di Castello Stragliati entra nell'associazione "Donne Emiliane"
14 marzo 2017
Valentina stragliati
L’assessore di Castel San Giovanni (Piacenza) Valentina Stragliati entra a far parte dell’associazione federale Donne Emiliane. Vinci: “Grande soddisfazione per il lavoro del nuovo gruppo a tutela di tutti i temi che riguardano il sociale” - La nota stampa
 
L’assessore ai servizi scolastici, politiche giovanili e dell’infanzia, politiche dell’handicap del Comune di Castel San Giovanni, Valentina Stragliati è entrata a far parte dell’associazione federale Donne Emiliane.

“Sono molto soddisfatto del lavoro di questo nuovo gruppo per i risultati raggiunti in poche settimane dalla sua costituzione – ha commentato il segretario della Lega Nord Gianluca Vinci – a partire dalla creazione del nuovo servizio WhatsApp dedicato alle donne in difficoltà, fino a quest’ultima importantissima iscrizione dell’assessore”.

Ad annunciare l’ultimo arrivo tra le iscritte all’associazione Donne Emiliane è proprio la presidente Claudia Bellocchi, che ha dichiarato: “Sono sicura che insieme all’assessore Valentina Stragliati porteremo avanti molte iniziative sul territorio, per questo la ringrazio anticipatamente e colgo l’occasione per ringraziare anche il segretario della Lega Nord Emilia Gianluca Vinci per il costante supporto in ogni nostra iniziativa, il tema sociale non ha colori politici”.

Proprio l’assessore Stragliati ha poi dichiarato: “Sono onorata di essere entrata a far parte di questo gruppo già molto ben organizzato e cercherò di essere il tramite per coinvolgere donne di tutta la provincia.

Sabato scorso abbiamo organizzato un aperitivo conoscitivo regalando spray anti aggressione alle donne interessate che erano davvero tante. Il tema della violenza sulle donne mi tocca in prima persona per lavoro ogni giorno, quindi posso affermare che il problema esiste ed è oggettivo, motivo per il quale sarò a disposizione dell’associazione per qualsiasi iniziativa che possa contribuire a cambiare le cose”.

Anche sabato 18 l’associazione sarà presente con un banchetto in via Crispi a Reggio Emilia dalle 15 alle 19: “Un punto d’incontro per le tante persone che ci contattano tramite il nuovo servizio WhatsApp, attivo già da una settimana, al numero 3343862190 – ha concluso la presidente Bellocchi – un servizio che vuole essere una mano tesa a tutte le donne in difficoltà”.
Commenti (0)
Non ci sono commenti

Inserisci commento: