Chiudi X
01 luglio 2017
"Riapriamo i cancelli del PalaBanca" La manifestazione dei "Lupi" FOTO e VIDEO
01 luglio 2017
al PalaBanca
al PalaBanca
al PalaBanca
al PalaBanca
i tifosi
I Lupi Biancorossi davanti al PalaBanca "chiuso" per chiedere al Comune di Piacenza di intervenire

Con una lettera appello i tifosi di Lpr volley si sono dati appuntamento domenica mattina al PalaBanca con un lucchetto.

Ecco l'appello

#unlucchettoperilvolley: il nostro hashtag, la nostra voglia di continuare a sognare. Sì, perché noi Lupi Biancorossi non ci arrendiamo e vi diamo appuntamento a domani mattina alle 11 davanti al Palabanca. Palabanca chiuso, sigillato con un lucchetto che noi vogliamo veder rimosso al più presto.

Avete la nostra stessa voglia di vederlo pieno di tifosi e passione? Allora portate... un lucchetto per il volley! Vi aspettiamo con maglietta, sciarpa e proprio un lucchetto. Già, quel lucchetto che adesso ci divide dalla nostra squadra diventerà il simbolo della nostra battaglia. Non mancate!

Un gruppo di Lupi Biancorossi (nelle foto) hanno voluto "sigillare" simbolicamente i cancelli dell'impianto sportivo di Le Mose con alcuni lucchetti "per poi riaprirli tutti insieme una volta risolta la vicenda".

Il loro auspicio, manifestato anche con una lettera indirizzata dal neosindaco Barbieri, è che il PalaBanca - per 15 anni sede della loro passione sportiva per il volley biancorosso - resti la sede della partite di Lpr.

La gestione dell'impianto è scaduta e dopo il bando dell'amministrazione comunale, nessuno si è candidato. Ma Lpr deve indicare nell'atto di iscrizione al campionato di A1 una sede delle partite. 

Il sindaco Patrizia Barbieri ha promesso il suo interessamento alla vicenda con una lettera.
 
IL VIDEO



La nota stampa del sindaco di Piacenza Patrizia Barbieri sulla vicenda PalaBanca


A seguito della nota dei Lupi Biancorossi, la tifoseria organizzata dell’Lpr Volley Piacenza, apparsa su alcuni organi di informazione nei quali si dicono preoccupati per il futuro del nuovo PalaBanca, il neo sindaco avvocato Patrizia Barbieri precisa quanto segue: “Comprendo perfettamente il vostro stato d’animo, la vostra passione e l’amore viscerale che avete per l’Lpr Volley Piacenza. Apprezzo anche il tono decisamente pacato della nota.

Vi dico che anch’io come sindaco da quando mi sono insediata, ho lavorato a lungo sulla questione del PalaBanca e tengo a sottolineare che anche da parte mia vi è la massima disponibilità a trovare una soluzione che consenta di accontentare società e tifosi, perché da tanti anni il volley è un patrimonio della comunità piacentina.

Ciò detto – conclude il primo cittadino – deve però essere frutto di un percorso che non travalichi e che non oltrepassi i binari della legittimità procedurale, perché questa Amministrazione intende caratterizzarsi per la propria attenzione al rispetto della legge e delle procedure, in quanto la forma è sostanza. E in ogni caso se sarà utile alla causa del volley piacentino, coinvolgeremo anche la presidente della Lega pallavolo di Serie A maschile, on. Paola De Micheli”.
 
Commenti (18)

-


-


-


-


-


-


-


-


-


-


-


-


-


-


-


-


-


-

Inserisci commento: