Chiudi X
19 marzo 2017
Domenica in musica con il Piacenza Jazz Fest
19 marzo 2017
Ambra Lo Faro
In queste domeniche di marzo tanti sono sempre gli appuntamenti proposti all’interno del Piacenza Jazz Fest, anche al di là di quelli che sono i concerti del cartellone principale. Per il Jazz al Centro – Aperitivo swing, la rassegna di concerti gratuiti presso il Centro commerciale Gotico, è in programma un incontro davvero speciale nella Piazzetta del Gusto alle ore 17.30 di domenica 19 marzo: lo swing di Ambra Lo Faro incontrerà il talento di Mattia Cigalini. Ambra Lo Faro si presenta insieme al suo gruppo, i Late Night Quartet, con cui ha intessuto una grande alchimia con un repertorio dal gusto frizzante e pieno di inventiva. Ospite speciale di questo pomeriggio in musica sarà una stella del jazz piacentino, quel Mattia Cigalini che, partendo dalla provincia di Piacenza, ha già calcato i palcoscenici di mezzo mondo.

Ad accompagnare Ambra vedremo Marco Cofferati alla chitarra, Marcello Ferrari al basso elettrico e Andrea Farinelli alla batteria. La musica prediletta dalla cantante e polistrumentista è uno swing che vuole essere alla portata di tutti, in uno spettacolo che si rivelerà divertente, coinvolgente e pieno di verve. Esattamente come il temperamento di questa giovane artista con un lungo curriculum alle spalle e che dimostra in ogni apparizione le sue grandi doti di freschezza e di classe. Personalità versatile, Ambra metterà in mostra tutto il suo talento, dividendosi tra voce, pianoforte e violino elettrico. A stimolarne la creatività e a esplorare terreni nuovi contribuirà l’affiancamento inedito con Mattia Cigalini, grande saxofonista che dialogherà con Ambra e il suo quartetto per la gioia del pubblico presente.

La rassegna “Il Jazz al Centro - Aperitivo Swing”, nata in virtù della stretta collaborazione tra Piacenza Jazz Fest e il Centro commerciale Gotico, che lo promuove e lo sostiene, si chiude domenica 26 marzo con la Bifunk Brass Band. 

Dal mattino di domenica alle ore 10 e per l’intera giornata presso la sede della Milestone School of Music si terrà la giornata di studi dal titolo “Comporre in jazz, da Scott Joplin a John Coltrane”, il convegno pensato quest’anno in particolare come omaggio a cento anni di distanza dalla morte di Scott Joplin e a cinquanta da quella di John Coltrane. Per tutto l’arco della giornata si succederanno gli interventi di importanti relatori chiamati a dissertare del tema oggetto di studio e di riflessione. Sarà l’occasione per ripensare la tradizionale opposizione tra composizione e improvvisazione, oltre che per aprire nuove prospettive per questi due approcci che paiono distanti ma che, al contrario, nella cultura afroamericana, sono profondamente intrecciati. Le relazioni saranno a cura di alcuni tra i più importanti musicologi italiani: Marcello Piras, Luca Bragalini, Veniero Rizzardi e Stefano Zenni.

Alle 21, al teatro Municipale di Piacenza, prosegue il cartellone principale del Piacenza Jazz Fest con il concerto degli Incognito. 
Commenti (0)
Non ci sono commenti

Inserisci commento: