Chiudi X
11 settembre 2017
Il jazz della Mondaino Young Orchestra chiude il Festival del Castello
11 settembre 2017
La Mondaino Young Orchestra (Foto Facebook)
Promosso e organizzato dal Comune di Alseno, con il contributo della Fondazione di Piacenza e Vigevano e il sostegno dell’Istituto G. Toniolo di Studi Superiori (ente fondatore dell’Università Cattolica del Sacro Cuore), delle associazioni locali ProLoco e ANSPI Castelnuovo Fogliani e della ditta FT System di Alseno, il Festival del Castello è giunto alla terza edizione.

Il terzo e ultimo appuntamento è fissato per mercoledì 13 settembre, alle ore 21 nel cortile del Castello di Castelnuovo Fogliani (Piacenza), con la Mondaino Young Orchestra.

Repertorio travolgente che esplosivi e talentuosi musicisti eseguono e reinterpretano entusiasmo. E' considerata la jazz band più giovane d’Europa con una età media dei componenti di sedici anni e presenterà un concerto a tutto ritmo.

Interpretano grandi autori come Cole Porter, Benny Goodman, Charles Mingus, Duke Ellington, G.Gershwin, Fitzegarld, indimenticabili classici del genere.

La “MYO - Mondaino Young Orchestra” propone nei suoi concerti uno spettacolo dedicato al Jazz delle origini, tra Hot Jazz e Swing Era, nelle due formazioni Dixieland e Big Band.

Il progetto MYO nasce nel 2012 e tutt’oggi rappresenta un’eccellenza nel campo musicale a livello nazionale e internazionale. Nel 2013 e nel 2014 infatti, sul palco del celebre Teatro “Ariston” di Sanremo, si è imposta davanti a gruppi provenienti da 19 paesi del Mondo nella 15° e 16° edizione del “Festival
Mondiale della Musica Scolastica”, vincendo sia la classifica riservata alle scuole di musica, che quella assoluta riguardante le scuole di ogni ordine e grado.

Nel 2013 la MYO ha vinto il “5° Concorso Internazionale Città di Treviso”, riservato ai giovani Jazzisti ed a Rimini il Premio “Cerni Eugenia Vitale” riservato ai giovani musicisti di Jazz Tradizionale. Nel 2014 la Band è stata premiata dalla Provincia di Rimini per il suo ruolo sociale e formativo e indicata come “…esempio e speranza per la Provincia di Rimini”.

Diretta dal Maestro Michele Chiaretti, nei suoi due anni di attività è stata invitata a molti eventi musicali di rilievo tra i quali spiccano il “Festival del Jazz
Tradizionale di Rimini”, “Fano Jazz by the Sea”, “Jazz Village” a Pesaro. Il primo progetto discografico è intitolato “Keep Swingin'!” e raccoglie i 16 brani che in questi anni hanno più caratterizzato il percorso della MYO.

L’evento si svolgerà anche in caso di maltempo e sarà ad ingresso gratuito.
Commenti (0)
Non ci sono commenti

Inserisci commento: