20 marzo 2017
Marco "Ray" Mazzoli porta al Tuxedo il Louisiana Blues Trio
20 marzo 2017
Marco Ray Mazzoli
Marco “Ray” Mazzoli porta per la prima volta a Piacenza il Louisiana Blues Trio, la sua band genovese, ormai nota agli appassionati del genere, in occasione di un concerto-evento il 29 marzo alle 21 al Tuxedo, che vedrà la registrazione di un disco: “Live at Tuxedo”, con alcuni brani composti appositamente da Mazzoli per l’occasione. 

Il Louisiana Blues Trio è nato al Louisiana Jazz Club di Genova, il più antico jazz club italiano in attività ininterrotta ed è noto al pubblico genovese e ligure per le sue performances televisive e i suoi numerosi concerti. La band suona il blues, in tutti gli stili e in tutte le sue sfumature, con brani noti al grande pubblico e composizioni originali di Marco “Ray” Mazzoli, andando dal blues tradizionale, al Rhythm & Blues, allo Swing

Marco Battelli, fondatore della band, nonché presidente del Louisiana Jazz Club di Genova, è un contrabbassista molto raffinato e ha all'attivo 15 dischi e collaborazioni con alcuni tra i più grandi jazzisti e musicisti del panorama musicale italiano e internazionale (tra cui Renzo Arbore, Stefano Bagnoli, Tom Baker, Rudy Balliu, Gianni Basso, Mauro Caligaris, Lucio Capobianco, Mattia Cigalini, Fabrizio Cattaneo, Rodolfo Cervetto, Egidio Colombo, Armando Corso, Gianni Coscia, Bobby Durham, Laura Fedele, Bob Havens, Dick Mazzanti, Dado Moroni, Lino Patruno, Bucky Pizzarelli, Andrea Pozza, Cynthia Sayer, Helmut Shlitt, Sibyl Theonia Smoot e tanti altri).

Tassilo Von Burckard, diplomato al Conservatorio in controfagotto in Germania è un batterista Rhythm & Blues con una carriera di tutto rispetto, in Italia, Germania, Olanda, Stati Uniti, con i “Rokketti”, (storico gruppo rock italiano, vincitore, tra le altre cose, di un Cantagiro nel 1967) e al fianco di musicisti del calibro di Bobby Solo, Nino Ferrer e tanti altri.

Marco "Ray" Mazzoli è un pianista, cantante e compositore di blues. Ha all’attivo 4 CD: “Happy to Play the Blues”, “Live (and Alive) Blues”, “Blue Ray” e “All Colours of Blues”, con l'etichetta MAP - Musicisti Associati Produzioni e collaborazioni con artisti come James Harman e Mattia Cigalini, che ha partecipato, in qualità di special guest a tre dei CD di Mazzoli. 

Il concerto del 29 marzo Tuxedo Beer House spazierà dal blues più sanguigno (con brani di Robert Johnson, Bessie Smith, Otis Redding, Sam Cooke, B. B. King), al Rhythm & Blues di James Brown e Ray Charles al blues jazzistico, alle nuove composizioni di Mazzoli, appositamente create per l’occasione.
Commenti (0)
Non ci sono commenti

Inserisci commento: