Chiudi X
17 marzo 2017
Doppia sfida contro le toscane per Pro e Piace
17 marzo 2017
Garilli
PIACENZA - CARRARESE

E’ il secondo impegno consecutivo casalingo per il Piacenza sabato 18 marzo (ore 14.45) ospita la Carrarese per cercare la sesta affermazione consecutiva ed avvicinarsi ulteriormente alla Giana Erminio impegnata nella insidiosa trasferta capitolina contro la Racing Roma.

Biancorossi che si approcciano all’undicesima giornata di ritorno dopo la netta  vittoria contro il Siena che ha proiettato i ragazzi di Franzini in piena zona play-off a +9 sulla Lucchese.

Assente solo Abbate che dovrebbe ripresentarsi in campo nella trasferta di Como, recuperato Di Cecco dopo alcuni problemi fisici accusati in settimana (botta alla testa) non ci dovrebbero essere sostanziali novità nello schieramento anti-Carrarese. Pelizzoli in porta, difesa a tre con Sciacca, Silva e Pergreffi, Dossena a sinistra con Matteassi e Saber interni di centrocampo, Taugoudeau metronomo e Di Cecco esterno destrorso, confermati pure gli attaccanti Romero e Nobile con Franchi e Razzitti che scalpitano per un posto da titolare.

Terza apparizione per Aldo Firicano in panchina toscana dopo la sconfitta di misura a Meda e l’improvvisa esplosione di reti con il 6-0 sulla Racing Roma, risultato che ha posto fine ad una sequenza di tre sconfitte consecutive. In dubbio per i marmiferi il portiere Saloni,  il difensore Belfasti, il centrocampista piacentino De Micheli e gli attaccanti Cais e Del Nero.

Certa la conferma del 4-3-3 che ha stravinto sabato scorso con Lagomarsini in porta, difesa a quattro con Rampi e Foglio ai lati e Massoni-Gentili centrali; centrocampo a tre composto da Rosaia e Galloppa con l’unico dubbio tra Cristini (più incontrista) e Bastoni, in attacco i temibili Floriano a sinistra e Miracoli al centro (per loro doppietta contro la Racing) con a destra il fantasista Finocchio.

Probabili formazioni.
Piacenza (3-5-2). Pelizzoli, Sciacca, Silva, Pergreffi, Di Cecco, Matteassi, Taugordeau, Saber, Dossena (Masullo), Romero, Nobile.
Carrarese (4-3-3). Lagomarsini, Rampi, Gentili (Battistini), Massoni, Foglio, Rosaia, Galloppa, Bastoni (Cristini). Finocchio, Floriano, Miracoli. 

LUCCHESE - PRO PIACENZA

Tutto confermato per Fulvio Pea che affronta l’impegno in trasferta di Lucca (Sabato 16.30) con il consueto 4-4-2; ritorno in difesa per Francesco Bini che ha scontato il turno di squalifica e torna al fianco di Belotti al centro della retroguardia, sull’out offensivo di destra dovrebbe riprendere il suo consueto posto Bazzoffia per Rossini (che ben si e’ comportato a Viterbo) mentre accanto a Musetti ancora spazio per Cassani con Pozzi che scalpita per un maggiore minutaggio dopo il ritorno al gol.

Sei vittorie nelle ultime sette uscite per una squadra in continua crescita di gioco e di risultati e che si trova a difendere il nono posto proprio dall’assalto della formazione toscana allenata da Giuseppe Galderisi.

Lucchese in caduta libera con soli 9 punti nel girone di ritorno con 4 sconfitte nelle ultime 5 uscite che hanno fatto precipitare i rossoneri al’undicesimo posto in classifica. Dopo la partenza a gennaio del duo di attacco Forte e Terrani, le chiavi della manovra offensiva sono affidate al duo De Feo-Fanucchi affiancati dal giovane Raffini. Assente il trequartista D’Auria e squalificato a centrocampo capitan Nolè , in mediana conferma per il duo Mingazzini-Bruccini con Cecchini sulla fascia mancina in campo dopo un lungo stop, sulla fascia destra ballottaggio tra il difensore Tavanti e l’offensivo Merlonghi. In difesa dinnanzi al portiere Di Masi (al posto del titolare Nobile), scelta per tre posti in difesa tra Dermaku, Espeche, Capuano e Maini.

Probabili Formazioni.
Lucchese (3-4-1-2). Di Masi, Espeche, Dermaku, Capuano, Tavanti (Merlonghi), Mingazzini, Bruccini, Cecchini, De Feo, Raffini, Fanucchi.
Pro Piacenza (4-4-2). Fumagalli, Calandra, Belotti, Bini, Bianco, Bazzoffia, Aspas, Pugliese, Barba, Musetti, Cassani (Pozzi).
Commenti (0)
Non ci sono commenti

Inserisci commento: