Chiudi X
18 marzo 2017
Piace supera la Carrarese con il minimo sforzo (1-0) VIDEO E COMMENTO
18 marzo 2017
foto da Fb del Piacenza calcio
al Garilli (foto di Max Gobbato della Redazione del Civico 11)
PIACENZA - CARRARESE 1-0 LA DIRETTA
45' Taugourdeau (R)


Si conclude con la sesta vittoria consecutiva per il Piacenza il match al Garilli contro la Carrarese, decisivo il rigore di Taugourdeau calciato alla fine del primo tempo.

IL VIDEO



IL COMMENTO di Luigi Carini

Non è il miglior Piacenza d’annata quello visto con la Carrarese ed, obiettivamente, la vittoria è apparsa un premio eccessivo su cui hanno influito in modo determinante le decisioni arbitrali. Il rigore che ha deciso la gara è stato, come si suol dire, un po’ generoso anche se impeccabile dal lato regolamentare. Nel finale, poi, un fallo più evidente ai danni di un attaccante ospite non è stato punito con la stessa severità.

Un Piacenza, dunque, senz’altro sotto tono quello visto oggi al “Garilli”, ma nel giudicare la prova dei biancorossi occorre rendere merito agli avversari che, contrariamente alla loro classifica, hanno espresso una prestazione di livello soprattutto sul piano atletico imponendo alla gara ritmi sostenuti e giocando con velocità e buone trame di gioco.

I toscani sono mancati in modo clamoroso in fase conclusiva fallendo occasioni non eccessive come numero ma grossolane negli errori. Di questo va reso merito alla difesa biancorossa che, ancora una volta, ha eretto un muro insuperabile tanto che il buon Miori non ha dovuto compiere prodigi per tenere inviolata la propria porta.

Franzini non rivoluziona lo schieramento ma concede a capitan Matteassi di rifiatare (si programmano già i play off?) ed al suo posto recupera Cazzamalli dirottato in sostegno al centrocampo lasciando la fascia destra a Di Cecco, oggi meno incisivo del solito. Scelta impeccabile quella dell’allenatore che vuole garantirsi una più efficace copertura ed alleggerire un po’ il lavoro dei vari Masullo, Haiech e Taugourdeau.

La Carrarese conferma quanto sia equilibrato il campionato. E’ scesa in campo senza timori riverenziali ed ha fatto pressing sui biancorossi in tutte le zone del campo. Non è un caso che la prima conclusione dei ragazzi di Franzini arrivi dopo 34’ quando è molto bravo il portiere Lagomarsini a deviare una conclusione di Nobile che finalizza al meglio quella che risulterà, probabilmente, la miglior azione del Piacenza.

Nella ripresa di buon calcio se n’è visto davvero poco. Gli ospiti si sbilanciavano alla ricerca del pareggio ed al Piacenza mancava lucidità per colpire di rimessa e neppure gli innesti di Franchi e Razzitti cambiavano la sostanza delle cose.

Ed allora esultiamo per i 3 punti conquistati (che poi, in fondo è la cosa che più conta) e risparmiamo ingenerose critiche. Dopo 5 vittorie (alcune entusiasmanti) si può benissimo avere una giornata così così che, permette, però, di consolidare una classifica già molto buona con allettanti prospettive.

Domenica si va a Como. Si dovrà dare qualcosa di più.


Il commento di mister Franzini - "Abbiamo dimostrato una grande compattezza in ogni reparto, contro una squadra esperta. La partita è stata complicata ma abbiamo rischiato pochissimo, sfruttando le caratteristiche dei nostri giocatori. Stiamo facendo un gran campionato e non ci vogliamo fermare".


LA CRONACA

In zona Cesarini al 90' Carrarese vicina al pari, traversone dalla sinistra e Cristini sotto porta non riesce ad inquadrare lo specchio


Calcio di punizione di Floriano all'83' dal limite, ma Miori non si fa sorprendere e blocca in due tempi

Piacenza punta a controllare il match senza correre troppi rischi. Ripresa avara di emozioni.

AL 57' altra ccasione per la Carrarese con Cristini, ma l'attaccante non riesce a colpire con efficacia la sfera

Avvio della ripresa con un'occasione per la Carrarese, Floriano che controlla in area ma scivola al momento della battuta a rete

FINE DEL PRIMO TEMPO

Allo scadere del primo tempo realizza TAUGOURDEAU dagli undici metri, Piace avanti

RIGORE per i biancorossi: Rampi, nel tentativo di rinviare, colpisce Saber. Per il direttore di gara non ci sono dubbi sul fallo

Altra occasione per Nobile al 30' Cross basso di Di Cecco e destro di prima intenzione dell'attaccante biancorosso che però trova prima l'ottima opposizione di Lagomarsini

Occasione Piacenza al 25' suggerimento di Cazzamalli per Nobile, sinistro dell'attaccante che non inquadra lo specchio della porta

Il primo scorcio di gara è passato senza generare emozioni, le squadre sono molto accorte e non si espongono in fase offensiva

 
Commenti (8)

-


-


-


-


-


-


-


-

Inserisci commento: