Chiudi X
14 luglio 2017
Consiglio comunale, eletto Caruso presidente. Il vice è Dagnino (M5s) I VIDEO
14 luglio 2017
a Palazzo Mercanti la prima seduta
a Palazzo Mercanti la prima seduta
a Palazzo Mercanti la prima seduta
a Palazzo Mercanti la prima seduta
a Palazzo Mercanti la prima seduta
a Palazzo Mercanti la prima seduta
in aula
in aula
Giuseppe Caruso eletto
Giuseppe Caruso eletto
in consiglio comunale
in consiglio comunale
Sergio Dagnino
in consiglio comunale
in consiglio comunale
Dalle 16 alle 19 e 15 del 14 luglio si è riunito il nuovo consiglio comunale di Piacenza, la prima seduta dopo l'elezione di Patrizia Barbieri a sindaco di Piacenza.

Eletto alla presidenza dell'assemblea Giuseppe Caruso (Fratelli d'Italia), il suo vice sarà Sergio Dagnino del Movimento 5 Stelle.

Sei le donne che siederanno tra i banchi di Palazzo Mercanti, tra queste la più giovane Chiara Reboli (Lega Nord), classe '95. Il più vecchio è Gianpaolo Ultori (Liberali Piacentini) alla sua prima esperienza politica. E' leghista anche il più giovane di tutta l'assmblea il 21enne Marvin Di Corcia.

Ecco la cronaca della seduta, per quanto riguarda il primo confronto politico ne riferiamo qui.

LA CRONACA con i VIDEO

Il sindaco Patrizia Barbieri ha quindi comunicato la composizione della giunta comunale con le rispettive deleghe. "Sono molto emozionata" - ha affermato all'esordio del discorso.

IL VIDEO 


VICEPRESIDENTE DAGNINO (M5S) - Eletto vicepresidente dell'assemblea il consigliere del Movimento 5 Stelle Sergio Dagnino con 31 voti e un solo astenuto (Rabuffi). "E' un ruolo inaspettato, cercherò di onorarlo al meglio" le sue prime parole.

Ore 17,10 - Riprendono i lavori in aula, l'opposizione ha proposto Sergio Dagnino del Movimento 5 Stelle, alla carica di vicepresidente.

Ore 16,55 - Per l'elezione del vicepresidente il consigliere Pd Stefano Cugini ha chiesto 15 minuti di sospensione.

ELETTO PRESIDENTE CARUSO (Fratelli d'Italia) - L'assemblea comunale ha eletto alla prima votazione Giuseppe Caruso (Fratelli d'Italia) presidente del consiglio comunale, con 20 voti a favore, 6 astenuti, una non partecipazione e 5 voti andati al candidato della minoranza Christian Fiazza.

"E' un impegno che mi gratifica che assolverò con spirito di servizio e responsabilità, garantisco che l'imparzialità sarà la mia stella polare. Non possiamo tradire le aspettitive di benessere e di sviluppo della nostra città. Auguro ai consiglieri che quest'assemblea si distingua per competenza ed efficienza". Sono queste le prime parole di Caruso appena eletto.

Ore 16,45 - Al via l'appello nominale per l'elezione palese del presidente del consiglio comunale.

Si aprono le operazioni di elezione del presidente del consiglio comunale, sono previste due votazioni in maniera palese ed è necessaria la maggioranza assoluta. Il consigliere di Fratelli d'Italia Tommaso Foti ha proposto il nome di Giuseppe Caruso quale candidato alla presidenza del consiglio. 

Sergio Pecorara (Forza Italia) e Stefano Cavalli (Lega Nord) hanno annunciato il sostegno a Caruso. 

Giulia Piroli (Pd) ha prosposto il nome di Christian Fiazza come candidato della minoranza.

Antonio Levoni (civica Prima Piacenza) ha comunicato il cambio di nome del gruppo come "Liberali Piacentini". Sul nome di Caruso ha affermato: "E' frutto di un accordo tra i partiti, al cui tavolo non siamo stati invitati. Prendiamo atto della proposta e ci allineiamo".

Massimo Trespidi (civica) ha spiegato che il nome del gruppo consigliare sarà "Liberi": "Sull'elezione del presidente ci asterremo, riconoscendo che la maggioranza ha tutto il diritto di esprimere il presidente dell'aula, così come c'è il diritto dell'opposizione di esprimere una controcandiatura. Ma in questa logica non ci riconosciamo".

Luigi Rabuffi (Piacenza in Comune) ha riconosciuto: "Due donne al comando della città sono un elemento di innovazione importante. Sarebbe stato meglio concedere all'opposizione la carica del presidente dell'aula, ma non è avvenuto e pertanto comunico che intendo astenermi".

Andrea Pugni (M5s) ha annunciato: "Anche noi ci asterremo non essendo stati coinvolti nell'elezione del presidente". 

IL VIDEO


Ore 16,25 -
 Il sindaco Patrizia Barbieri ha prestato il proprio giuramento sulla Costituzione.

Ore 16,20 - Il presidente dell'assemblea Cugini ha elencato i nomi dei 32 eletti e le surroghe dei consiglieri diventati assessori. Nel gruppo di Fratelli d'Italia da registrare le dimissioni di Gianluca Micconi che viene sostituito da Filippo Bertolini. Ha posto in votazione la convalida cumulativa del sindaco e dei consiglieri. La votazione si è conclusa con un sì unanime dell'assemblea.

La seduta si è aperta con l'inno nazionale di Mameli ascoltato dai consiglieri e dal folto pubblico presente. I lavori sono presieduti dal consigliere "anziano", ossia il più votato, Stefano Cugini che ha rivolto il suo saluto e augurato buon lavoro ai colleghi "in particolare quelli che siedono per la prima volta in consiglio". Unico assente giustificato il consiglier Christian Fiazza (Pd).

IL VIDEO


ore 16 - Sta per iniziare il primo consiglio comunale del mandato 2017-2022 a Palazzo Mercanti. Foto di gruppo del sindaco Patrizia Barbieri e della vice Elena Baio in compagnia delle donne consigliere elette in aula.

SEGUI LA DIRETTA STREAMING DAL SITO DEL COMUNE

Ecco l'ordine del giorno: Convalida del sindaco e dei consiglieri comunali proclamati eletti a seguito delle consultazioni elettorali di giugno, e surroga dopo la presentazione della Giunta; giuramento del sindaco, elezione del presidente del consiglio comunale e del vice presidente, comunicazione del sindaco relativa alla nomina dei componenti della Giunta (art. 40 del decreto legislativo 18.8.2000 n. 267 e art. 16 dello statuto), elezione della commissione elettorale comunale. 

La composizione consiglio comunale, alla luce delle surroghe già note è la seguente: 

Forza Italia
Ivan Chiappa 
Michele Giardino 
Sergio Pecorara 
Francesco Rabboni 
Mauro Saccardi 

Fratelli d'Italia
Giuseppe Caruso
Nicola Domeneghetti
Tommaso Foti 
Gian Carlo Migli
Filippo Bertolini 

Lega Nord 
Lorella Cappucciati
Stefano Cavalli
Marvin Di Corcia
Davide Garilli 
Marco Montanari 
Nelio Pavesi
Chiara Reboli  
Carlo Segalini

Prima Piacenza 
Antonio Levoni
Gian Paolo Ultori

Paolo Rizzi - candidato sindaco

Partito Democratico 
Giorgia Buscarini 
Stefano Cugini
Christian Fiazza
Giulia Piroli

Piacenza Più Rizzi Sindaco
Roberto Colla

Andrea Pugni - (candidato sindaco)

Movimento 5 Stelle
Sergio Dagnino

Luigi Rabuffi - (candidato sindaco)

Massimo Trespidi - (candidato sindaco)

Massimo Trespidi Sindaco
Mauro Monti
Gloria Zanardi
Commenti (3)

-


-


-

Inserisci commento: