14 luglio 2017
Silvio Bisotti nominato commissario del Pd di Piacenza
14 luglio 2017
Silvio Bisotti
La nomina di Silvio Bisotti, attuale Presidente della Commissione provinciale di Garanzia del Pd di Piacenza, è stata decisa nel corso di una riunione della Segreteria regionale del partito - La nota stampa

Silvio Bisotti, Presidente della Commissione di garanzia del Pd provinciale è da oggi Commissario del Pd piacentino.

La fase commissariale si è resa necessaria dopo le dimissioni del Segretario provinciale Loris Caragnano, di quello cittadino Paolo Sckokai e dell’azzeramento di tutte le deleghe esecutive a seguito del risultato del voto amministrativo.

La segreteria regionale, valutata la situazione, ha proceduto alla nomina di Bisotti, un nome che raccoglie i più ampi consensi nel partito.

Il Commissario si occuperà di gestire il percorso che porterà il partito al Congresso, di tenere coordinati gli amministratori e i vari livelli di governo e di lavorare all’organizzazione della Festa del Pd. 

“Bisotti è una persona che conosce il partito e il territorio e gode di stima e fiducia – ha commentato il Segretario regionale Paolo Calvano – credo abbia il profilo giusto per occuparsi del PD piacentino in questa fase”.

Pd di Piacenza. L’assessore regionale Paola Gazzolo: “Buon lavoro Silvio Bisotti, nominato Commissario. Con le sue qualità di equilibrio e intelligenza, giocheremo insieme le partite che ci aspettano” - La nota stampa

“Buon lavoro a Silvio Bisotti. La sua nomina a Commissario, in una fase delicata come questa, consente di ridare funzionalità ad azioni ed attività che non potevano essere rinviate, come l’organizzazione della Festa del Pd, la preparazione del congresso, il rapporto con gli amministratori, sia quelli che governano, sia quelli che ricoprono ruoli di minoranza nei Consigli comunali”.

Così l’assessore regionale Paola Gazzolo, componente la segreteria regionale del Partito Democratico.

“La campagna elettorale per il voto amministrativo ci ha visti perdere, ma ci ha anche consegnato l’entusiasmo genuino di tanti candidati nuovi alla politica e la voglia di lavorare in squadra”, continua. “Non disperdere queste energie positive e giocare insieme tutte le partite che abbiamo davanti è possibile. C’è tanto da fare. Silvio, grazie alle sue qualità di equilibrio ed intelligenza, saprà farlo insieme a tutti noi: militanti, amministratori, iscritti, cittadini'.
 
Commenti (1)

-

Inserisci commento: