Chiudi X
10 gennaio 2017
Foti (Fdi-An) "No chiusura biglietteria della stazione di Fiorenzuola"
10 gennaio 2017
Treno
La Giunta regionale chieda a Trenitalia di esprimere “una volta per tutte e con chiarezza” se abbia in progetto di chiudere la biglietteria della stazione di Fiorenzuola D’Arda, nel piacentino.

E’ la richiesta contenuta in un’interrogazione di Tommaso Foti (Fdi-An) che, a questo riguardo, ricorda che Trenitalia ha assicurato in più occasioni la “piena operatività” di questa biglietteria e quindi la sua chiusura rappresenterebbe un “non senso” sia da questo punto di vista che dall’avvenuta ristrutturazione dei locali della stazione. Il consigliere cita infatti la risposta ad un’interrogazione parlamentare, da lui presentata nel 2009, dove si escludeva la chiusura della biglietteria e si anticipava “un intervento di ristrutturazione dei locali e rinnovo delle attrezzature della biglietteria” e ricorda che, successivamente, a un’interrogazione presentata in Assemblea nel 2015, fu lo stesso assessore ai Trasporti, Raffaele Donini, ad assicurare che: “Nel caso specifico di Fiorenzuola, Trenitalia chiarisce che il servizio di vendita è garantito con sportello aperto dal lunedì al venerdì, quindi con programmazioni e orari di apertura in linea con quelle di altre località di analoga importanza e con gli specifici flussi giornalieri”.

L’ipotesi della chiusura di questa biglietteria sarebbe stata esclusa dall’assessore Donini - segnala ancora il consigliere - anche in un incontro avvenuto il 23 novembre 2016 tra i rappresentanti dei pendolari della Val d'Arda, i consiglieri regionali piacentini, il vice sindaco di Fiorenzuola e alcuni funzionari regionali. Al contrario, in una recente nota diffusa dall'associazione "Pendolari Valdarda" risulta nuovamente ipotizzata la chiusura definitiva della biglietteria e in tempi brevissimi, entro gennaio 2017.

Foti vuole quindi conoscere quali siano i risultati delle verifiche richieste alla Regione nell'incontro del 23 novembre, sia rispetto alla messa a disposizione di nuovi treni, sia alla possibile modifica dell'orario di partenza di alcuni treni da Milano, iniziativa che favorirebbe il rientro a Piacenza e a Fiorenzuola dei pendolari piacentini. (Tutti gli atti consiliari – dalle interrogazioni alle risoluzioni, ai progetti di legge – sono disponibili on line sul sito dell’Assemblea legislativa al link: http://www.assemblea.emr.it)  
Commenti (0)
Non ci sono commenti

Inserisci commento: