Chiudi X
10 settembre 2017
Scossa di terremoto 3.7 nel piacentino, epicentro a Morfasso
10 settembre 2017
L'epicentro del terremoto
Una scossa di terremoto di magnitudo 3.7 ha colpito alle 20.01 di domenica 10 settembre il Nord Italia e in particolare la provincia di Piacenza. 

I DATI DAL SITO INGV

L’epicentro è stato localizzato nella zona di Morfasso, sulle colline dell’Appennino Emiliano, ad una profondità di 10 chilometri.

La scossa è stata avvertita distintamente in gran parte dell’Emilia, nella Liguria orientale, nell’alta Toscana e anche nella Lombardia meridionale.

Anche nel piacentino tante le segnalazioni, da Travo, a San Giorgio, a Carpaneto, a Bettola a Pontedellolio, fino alla città: numerose le chiamate di cittadini ai vigili del fuoco, ma al momento non vi sarebbero danni segnalati.

"Al momento non vi sono segnalazioni di danni" - conferma il sindaco di Lugagnano Jonathan Papamarenghi, spiegando che nella zona in pochi hanno avvertito il sisma: "A quanto mi risulta la scossa è stata invece sentita distintamente nella zona di Carpaneto".

SCOSSA ANCHE NEL CENTRO ITALIA - Una seconda scossa di magnitudo 3.9, con profondità di 8 km, è stata registrata alle ore 21.58 nella zona di Scurcola Marsicana, in provincia de L'Aquila. Sono in corso verifiche per accertare se vi siano danni a persone e cose.
Commenti (0)
Non ci sono commenti

Inserisci commento: