Chiudi X
PiacenzaSera - Notizie, Cronaca, Sport, Politica di Piacenza
21 dicembre 2016
"Sentiero del Tidone", Razza nuovo presidente: "Percorso da valorizzare"
21 dicembre 2016
L'assemblea dell'associazione
Comunicato stampa

Si è tenuta l'altra sera a Borgonovo presso il Ristorante Pizzeria "Settimo Cielo" l'ultima assemblea del 2016 dell'associazione "Sentiero del Tidone".

L'incontro, molto partecipato dai soci, ha avuto diversi momenti importanti: dopo aver discusso di alcuni punti all'ordine del giorno relativamente alle ordinarie attività di manutenzione e pulizia del sentiero, l'assemblea ha accettato le dimissioni, per motivi personali, del presidente Cesarino Ferrari,
già formulate nella riunione precedente.

Successivamente i soci, per tramite della segretaria Barbara Grilli e del tesoriere Carlo Mori, hanno conferito un targa come riconoscimento al merito al presidente dimissionario che, sorpreso ed emozionato, ha ringraziato tutti i presenti.

In seguito è stata conferita un'altra targa al merito a Mario Capucciati, socio fondatore e benemerito dell'associazione (riconoscimento insignito durante una precedente assemblea) nonchè promotore del sentiero stesso.

L'ultimo punto all'ordine del giorno è stata l'elezione del nuovo presidente: Mario Capucciati ha proposto Daniele Razza in quanto già socio fondatore, consigliere e tra i primi promotori del sentiero. La proposta è stata accettata all'unanimità dai presenti.

Daniele Razza ha poi voluto ringraziare tutti i presenti: "Ringrazio chi mi ha proposto e chi si è espresso in maniera favorevole sulla mia persona. Sono onorato e accetto volentieri questo ruolo all'interno dell'associazione. Ringrazio Cesarino Ferrari, primo presidente che continuerà a collaborare con noi come ha sempre fatto; ringrazio inoltre chi da sempre sostiene questo gruppo che è come una grande famiglia e di cui ho avuto il piacere di farne parte fin dall'inizio, a partire da coloro che hanno incarichi all'interno del gruppo (il vicepresidente Alessandro Genesi e i consiglieri Mario Capucciati e Fabio Rogledi, oltre alla segretaria e al tesoriere)".

Nel suo discorso il presidente Razza rimarca che "Bisogna valorizzare questo percorso unico nel suo genere: costeggia l'intero percorso del torrente Tidone e permette, passando accanto e attraverso vari luoghi, di far conoscere ed apprezzare l'intera vallata. Il sentiero deve diventare un qualcosa di cui il valtidonese deve prendersene cura in svariati modi e forme: rinnovo l'appello a contattarci (tramite il sito www.sentierodeltidone.it) per poter ricevere le vostre disponibilità relativamente alla sua manutenzione, ma anche per farlo conoscere al maggior numero di persone e a promuoverlo anche al di fuori dei confini provinciali e regionali".

"Deve diventare il volano del turismo locale, a cui si devono aggregare le altre realtà promozionali del luogo (associazioni, gruppi sportivi e anche amministrazioni). Adesso che il percorso (di ben 69 chilometri) è stato completato è importante la sua promozione per cercare di far crescere il territorio: stiamo già definendo alcuni incontri in vallata che effettueremo il prossimo anno per fare in modo di rendere questo sentiero il più familiare possibile, ricordando sempre e a tutti che, senza la passione e la volontà di chi ha iniziato e sta accompagnando questo progetto, oggi non ci sarebbe niente; è per loro e con loro che dobbiamo rendere più attraente e più fruibile la nostra bellissima Val Tidone".
Commenti (0)
Non ci sono commenti

Inserisci commento: