Chiudi X
PiacenzaSera - Notizie, Cronaca, Sport, Politica di Piacenza
13 novembre 2017
Arriva l’inverno: alcuni consigli su come prepararsi al meglio
13 novembre 2017
Inverno
L’inverno sta quasi per bussare alle nostre porte. E sta a noi decidere di aprirgli presentandoci al top delle nostre condizioni. Questo perché la suddetta stagione non è di certo una “ospite” facile. Foriera di condizioni atmosferiche molto rigide, può metterci in grande difficoltà, sotto svariati punti di vista. Il cambio di stagione, infatti, non è mai soft per nessuno: la pelle può risentirne e diventare luogo di fastidiosi inestetismi, e poi i malanni influenzali sono sempre dietro l’angolo. Fino ad arrivare ai casi peggiori, ovvero quando siamo costretti a barricarci in casa per giorni a causa dei virus invernali. Facendoci trovare preparati di tutto punto, però, possiamo minimizzare questi problemi e ammorbidire l’impatto con la stagione dell’inverno.
 
Cambio di stagione? Cambio di armadio
 
Per prima cosa, bisogna intervenire sul nostro guardaroba, aggiornandolo alla incombente stagione invernale. Questo vuol dire eliminare tutti i capi d’abbigliamento che ci scoprono, o che non ci riscaldano a sufficienza. E ovviamente sostituirli con capi più adatti al freddo intenso e al penetrante vento dell’inverno. Cappotti, tailleur e maglioni sono dunque destinati a tornare di nuovo protagonisti nelle ante del nostro armadio. E lo stesso dicasi per i cappellini di lana, per i guanti e per tutti gli altri indumenti il cui scopo è mantenerci al caldo e protetti. Attenzione, però, alle tarme, che vanno a nozze con questa stagione: la naftalina è una soluzione senza tempo, ma il suo odore può diventare fonte di fastidio. Per eliminarlo, meglio sostituirla con deterrenti naturali: ad esempio, elementi come la lavanda e l’alloro sono fantastici e lasciano anche un ottimo profumo. Così come i chiodi di garofano e le foglioline di tè.
 
Come fare una spesa invernale intelligente?
 
Il fisico necessita di energie per affrontare l’inverno, di calorie per far fronte alla spossatezza. E anche di alimenti sani per poter migliorare la qualità delle difese immunitarie. Tre ingredienti decisivi per schivare i malanni di stagione come un calciatore professionista fa con i difensori avversari. Quali sono questi alimenti così importanti? La frutta di stagione e gli agrumi, sempre ricchi di vitamina C. Ma anche legumi come i fagioli e i ceci e altri prodotti a lunga scadenza, che possono anche essere acquistati in quantità maggiori, sfruttando le offerte di supermercati come Coop, molto presente qui in zona a Bologna: così oltre ad un menu sostanzioso, tale sarà anche il risparmio. Ed è il caso di abbondare pure con il pesce azzurro, che contiene Omega 3 e permette di affrontare i mesi più rigidi con maggior vigore.
 
Pelle, salute e sport: consigli per l’inverno
 
L’attività sportiva è un eccezionale viatico per tenersi in forma in inverno, a patto che si seguano due regole: coprirsi sempre, ed evitare di fare sport quando fuori fa troppo freddo. E la pelle? Come già sottolineato all’inizio, bisogna imparare a proteggerla: le regole sono “idratare” ed “elasticizzare”. Le creme e l’acqua diventano quindi l’alleato più prezioso per la cute, soprattutto quando arriva la rigida stagione invernale. Per scansare i malanni stagionali, invece, dovrete stare attentissimi agli sbalzi di temperatura: passare da un ambiente troppo caldo ad uno troppo gelido (e viceversa), vi esporrà a non pochi rischi o problemi di salute.
Commenti (0)
Non ci sono commenti

Inserisci commento: