Chiudi X
PiacenzaSera - Notizie, Cronaca, Sport, Politica di Piacenza
14 novembre 2017
Proteggere i figli dai pericoli del web, giovedì riparte il corso 'Genitori 2.0'
14 novembre 2017
bambino con cellulare (repertorio)
A Piacenza un corso in quattro serate per capire "perché e cosa fanno" bambini e ragazzi con smartphone, social e nuove tecnologie, per sapere poi "cosa dire e come stabilire regole condivise". Per cogliere le opportunità della rete e proteggersi dai rischi.

Comincia giovedì 16 novembre, alle 20.15, all'oratorio della Sacra Famiglia in via Montebello a Piacenza, la nuova edizione del corso "Genitori 2.0 - Attività formativa per prevenire i pericoli della rete e utilizzare in modo responsabile i social network e le nuove tecnologie", promosso dall'Associazione Genitori Piacenza4, i Lions club Piacenza Ducale e Piacenza Host e gli Educatori di Strada.

Si tratta della terza edizione, che segue quelle tenutesi a febbraio 2016 e a maggio 2017 che hanno già coinvolto più di 200 genitori

Il programma prevede 4 incontri (16, 21, 30 novembre e 5 dicembre) che, partendo dalla conoscenza delle opportunità e rischi della rete, accompagna genitori e adulti ad un approfondimento, riflessione e confronto sull'educazione digitale in famiglia e a scuola, sull'utilizzo responsabile delle nuove tecnologie, concludendo con una panoramica dei comportamenti e degli strumenti tecnici per proteggere le informazioni e la privacy nostra e dei propri figli e navigare più sicuri e attenti.

Durante le serate, tenute da Maurizio Lengo, psicologo-psicoterapeuta, formatore ed educatore di strada, e da Paolo Rossetti, ingegnere esperto di sistemi informativi, si alternano momenti di lezione frontale con la visione di filmati e clip presi dalla rete, l’utilizzo di schede di vario genere (conoscenza, aspettative, gioco dell’oca sui “nativi e immigrati digitali”, schede di valutazione, ecc.), lasciando largo spazio al confronto e interazione fra i partecipanti, a volte anche divisi in piccoli gruppi.

E' possibile iscriversi compilando l'apposito modulo sulla home-page del sito dell'Associazione Genitori PIACENZA4 (https://sites.google.com/site/agepiacenza4).
Commenti (0)
Non ci sono commenti

Inserisci commento: